Risultati della ricerca per: laura de rosa

Il Girasole e le sue Leggende

Il girasole, Helianthus annuus, è una pianta annuale della famiglia delle Asteraceae. Il nome deriva da helios, il dio sole, e anthos, fiore. Com’è noto la sua caratteristica è quella di girare il capolino verso il Sole, per questo, e per il suo colore giallo splendente, è un fiore associato alla solarità, all’allegria, al calore estivo che ci rende inclini alla spensieratezza. In alcune tradizioni simboleggia anche la gratitudine e l’ammirazione per qualcuno. Viene talvolta regalato per auspicare la guarigione o in occasione di lauree e altri traguardi decisivi come simbolo di successo.

Girasole

Convolvolo: Leggende del Fiore delle Fate e della Crescita

Il Convolvolo è una pianta rampicante il cui nome deriva da “convolvere”, avvolgere in latino. In effetti il Convolvolo si attorciglia facilmente su qualunque supporto ed è anche piuttosto invadente nonostante l’apparente delicatezza dei suoi fiori, simili a campanule.

Aborigeni Australiani: Un Popolo in Estinzione a Causa Del Razzismo

Nel corso della mia vita sono entrata in contatto con etnie difficilmente avvicinabili ma non ho mai incontrato una tribù indigena in loco. E’ un sogno nel cassetto che spero prima o poi di esaudire. Le popolazioni indigene mi affascinano perché trovo incredibile, non solo curioso, che siano riuscite a conservare le proprie radici e uno stretto rapporto con la natura circostante a dispetto dei cambiamenti intercorsi nel tempo. La loro estraneità allo sviluppo economico e tecnologico è un aspetto importantissimo perché se avessero seguito le orme del mondo cosiddetto civilizzato, avrebbero inevitabilmente perso tutta una serie di conoscenze. Ciò nonostante non è mia intenzione esaltare i popoli indigeni affermando che siano migliori, li ritengo semplicemente diversi e per questo estremamente interessanti.

Luna Rosa o della Fragola: il Significato Simbolico

Il 9 giugno 2017 in cielo vedremo la famosa Luna rosa, anche nota con il nome “Mead Moon”o Luna della fragola, l’ultima della primavera. In realtà non è detto che si tinga di questo colore ma potrebbe assumere una leggera sfumatura rosata a causa della vicinanza alla linea dell’orizzonte. Il riferimento alle fragole sembrerebbe dipendere dal fatto che giugno è il momento della raccolta di questo frutto, ormai giunto a maturazione. E’ una luna più piccola del solito perché l’8 giugno si troverà all’apogeo, il punto più distante dalla Terra nel corso della sua orbita.

Il significato simbolico della luna rosa

luna-rosa

Festival musicali: i migliori dell’estate 2017

L’estate è la stagione per eccellenza dei festival musicali perché con le temperature calde viene voglia di scatenarsi all’aperto. I benefici della musica sono risaputi sia a livello fisico che mentale: sappiamo quanto sia importante per ridurre lo stress, accompagnarci durante momenti piacevoli, e secondo uno studio della Kaohsiung Medical University le melodie di Mozart sarebbero addirittura in grado di ridurre le crisi epilettiche. Per non parlare dell’alta considerazione che le viene attribuita dalla Medicina Tradizionale Cinese e da moltissime culture del mondo, fin dall’antichità.

Festival musicali

Digitale Purpurea: Il Fiore della Sensualità Proibita e la sua Leggenda

La Digitale Purpurea appartiene alla famiglia delle Scrophulariaceae, si tratta di una pianta con fiori porpora tubolari che assomigliano a delle campanule. E’ diffusa soprattutto nelle zone temperate europee, in Asia e in America. I fiori sono distribuiti lungo lo stelo e ne esistono molte specie diverse, sia biennali che perenni. E’ una pianta che può sopravvivere sia all’ombra che al sole e di solito non necessita di molta acqua. Si dice sia in grado di crescere prima di altre piante sui terreni che per qualche ragione “traumatica”, per esempio incendi, sono rimasti senza vegetazione, anche detti disturbed grounds. Per quanto riguarda le proprietà si ritiene abbia principi attivi che agiscono sul cuore sebbene si tratti pur sempre di una pianta velenosa. Nel linguaggio dei fiori simboleggia la sensualità proibita, la trasgressione.

Come Affrontare il Dolore dell’Abbandono

Con ogni addio impari. E impari che l’amore non è appoggiarsi a qualcuno e la compagnia non è sicurezza.
E inizi a imparare che i baci non sono contratti e i doni non sono promesse.

~ Jorge Louis Borges ~

Si sente spesso parlare della ferita dell’abbandono, ritenuta una delle peggiori, difficile da rimarginare, per alcuni impossibile da superare. Ma se guardassimo le cose da una prospettiva capovolta, l’abbandono non potrebbe essere un dono? Se ripenso agli abbandoni più temuti della mia vita, la memoria mi riporta al momento traumatico ma anche al periodo immediatamente successivo. Periodo di cambiamento profondo che mi ha sempre portata in direzioni nuove, avvincenti, inaspettate.

Le più Belle Leggende sulla Primavera e sull’Estate

Ogni stagione ha le sue leggende e primavera ed estate non potevano essere da meno. Tra storie inquietanti, altre suggestive o romantiche, ecco una selezione delle più belle.

La leggenda di Persefone

Ecco una versione estremamente semplificata della leggenda che vede protagonista Kore/Persefone.

Le Campanule sono i Fiori della Speranza: Ecco Perchè

Le campanule appartengono alla famiglia delle Campanulaceae e il nome deriva dalla tipica forma a campana che le contraddistingue. Probabilmente venne introdotto dal naturalista belga Rembert Dodoens nel 500′.

Il significato simbolico di questo fiore è ambiguo: da un latto infatti è considerato simbolo di speranza e perseveranza perché è una pianta molto resistente, dall’altro si dice sia legato alla morte, come confermano alcune leggende che lo vedono protagonista. Ne esistono numerose specie, alcune delle quali spontanee come la campanula rapunculoides e la campanula persicaefolia, che un tempo venivano coltivate come ortaggi per merito delle radici dolciastre. Le foglie e i fiori della pianta sono stati usati spesso dalla medicina popolare nella preparazione di colluttori anti-infiammatori. Le campanule vivono prevalentemente nelle regioni temperate e subtropicali dell’emisfero boreale, sono molto diffuse in montagna, sia in Europa che in Asia Minore. Diverse specie proliferano nel nord America. Scopriamo le leggende più belle che le vedono protagoniste.

La Leggenda del Ranuncolo o Botton d’Oro

Il ranuncolo, anche noto con il nome di Botton d’oro per la forma che ricorda i vecchi bottoni, è uno dei miei fiori preferiti. Appartiene alla famiglia delle ranuncolaceae e viene chiamato anche trollius europeanus. Il termine trollius è di origine incerta, c’è chi dice risalga al 1555 quando il naturalista Conrad Gessner vide per la prima volta un troll blume, secondo altre fonti il nome sarebbe da ricollegare con i troll del Nord Europa, creature malvage associate alla pianta in quanto molto velenosa. In effetti il Botton d’oro, a dispetto dell’aspetto invitante e del nome squisito, cela una natura insidiosa, dovuta alla presenza dell’anemonina, una sostanza altamente velenosa. E’ un fiore dalla bellezza malinconica, presente soprattutto nelle zone montane europee e fiorisce da maggio ad ottobre. Il nome Ranunculus significherebbe invece “rana” perché questo fiore predilige le zone umide, ombrose e paludose. La leggenda di origine cristiana dice che i ranuncoli furono creati da Gesù che, volendo rendere omaggio alla Madre, trasformò le stelle in fiori.

Newsletter di EticaMente

Ricevi le nostre Notizie nella tua E-Mail

SpotLight

Favole e Fantasia
Accedi | Copyright 2010-2017 Eticamente.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655