Ogni uomo ha dei ricordi che racconterebbe solo agli amici. Ha anche cose nella mente che non rivelerebbe neanche agli amici, ma solo a se stesso, e in segreto. Ma ci sono altre cose che un uomo ha paura di rivelare persino a se stesso, e ogni uomo perbene ha un certo numero di cose del genere accantonate nella mente.
 ~ Fëdor Dostoevskij ~

Freud diceva che Nessun mortale è in grado di mantenere un segreto. Se le sue labbra sono sigillate, parlerà con le mani, la verità trasuderà da ogni suo poro.”. Molto probabilmente aveva ragione, la verità viene sempre a galla ma i saggi della lontana India sanno che ci sono alcune cose da tenere segrete per poter vivere più serenamente.

Cose da Tenere Segrete

E’ scontato asserire che i segreti che ci vengono raccontati dovrebbero essere i primi ad essere mantenuti tali, ma non è su questi che i saggi Indù ci vogliono avvisare.

Loro affermano che ci sono almeno 7 cose di sé che non andrebbero mai rivelate; a spiegarle è anche Vyacheslav Ruzov, esperto e ricercatore di culture orientali, il quale afferma che attraverso questi segreti è possibile gestire meglio le proprie relazioni e avere una vita più serena. Vediamo quali sono e perché bisognerebbe tenerle segrete.

1 – Non rivelare mai i propri sogni

Tutti hanno un sogno o una prospettiva per il proprio futuro, dei progetti sia sentimentali che lavorativi, degli investimenti o anche solo la voglia di avventurarsi in qualcosa di nuovo. Queste cose vanno tenute chiuse nel proprio cuore e non rivelate ad altri perché c’è sempre qualcuno che con la sua negatività può riuscire a trascinare il sogno in un baratro di frustrazione e spesso questa porta ad arrendersi e a non perseguire il proprio ideale.

Per scoprire chi sono queste persone tossiche da allontanare dalla propria vita potete leggere -> 7 tipologie di persone tossiche

Quando sarà realizzato il proprio obiettivo allora si potrà festeggiare con coloro che gioiscono per la conquista e si potrà capire chi invece avrebbe preferito vedervi fallire.

2 – Non parlare sempre delle proprie difficoltà fisiche

Ognuno di noi ha un proprio limite fisico, chi ha mal di schiena, chi non ci vede bene, chi non riesce a correre, chi ha una malattia, chi problemi di cuore o di sesso… Potrei andare avanti a descrivere ogni difficoltà di ognuno, ma chi ascolta può provare sentimenti differenti in base al livello di empatia che prova. C’è la persona che potrebbe compatirvi o quella che si mette in competizione, mai sentita la frase “non me ne parlare ho anche io…“, c’è chi potrebbe schernire o chi prendere il problema con troppa superficialità.

Il corpo è una parte personale, intima, il tempio della propria anima e come tale va trattato. Metterne a nudo i problemi lo rende vulnerabile, bisogna prendersene cura e averne rispetto, i dolori e i limiti fisici vanno tenuti segreti, distanti dalle persone, vanno affrontati e superati, e quando non è possibile bisogna imparare a conviverci senza rimpianti e senza paure. Bisogna essere forti e amarsi come si è. Infondo la cosa più importante è stare bene con se stessi.

Cose da Tenere Segrete

3 – Non vantarsi di atti di carità

Questa è una delle cose che anche il bon ton afferma che andrebbero tenute segrete, quando si aiuta qualcuno non si deve andare in giro a vantarsene, perché le buone azioni vanno fatte col cuore e con la voglia autentica di aiutare qualcuno e non per ergersi superiori su un piedistallo dal quale prima o dopo si tende a cadere.

L’ego stimola questo atteggiamento arrogante, ma bisogna pensare che a volte può imbarazzare o umiliare le persone che si sono aiutate o che per qualsiasi motivo non hanno la possibilità di fare altrettanto.

4 – Tenere segreto il proprio valore

Molte persone credono che vantarsi del proprio coraggio o della propria audacia sia un atto che mette in mostra le proprie capacità e il proprio valore, ma non è così, e solo superbia. Chi è veramente una persona da ammirare lo è senza bisogno che se ne vanti e che magari risulti anche antipatica e arrogante. L’auto-lode non porta mai a momenti piacevoli. Tutti affrontano ogni giorno nuove sfide e anche se i complimenti sono sempre piacevoli, la gratificazione che ha più valore di tutte è quella che arriva direttamente da se stessi.

5 – Non parlare male di altri

Parlare male degli altri è spesso una forma di autocritica, siamo come degli specchi che riflettono negli altri i lati peggiori di se stessi. Quindi oltre ad essere una perdita di tempo diventa anche veleno per sé.

L’autocritica è la migliore delle alternative, quando si hanno pensieri negativi su altre persone diventa importante ragionare sui motivi e cercare di capirne il significato. Tenere segreti questi pensieri negativi aiuta sia nei rapporti con gli altri sia con la crescita personale ma soprattutto con la conoscenza di sé.

Cose da Tenere Segrete

6 – Tenere per sé i propri problemi

C’è una bella frase che dice “Non dire mai a nessuno i tuoi problemi, al 20% della gente non importa, e l’altro 80% è contenta che tu li abbia.”

Racconta piuttosto bene quello che i saggi intendevano spiegare quando dicevano di tenere segreti i propri problemi. In primis quando si raccontano troppe cose personali ci si rende vulnerabili, certe persone potrebbero approfittarne, altre potrebbero vederle come debolezze sulle quai fare leva ed altri ancora potrebbero sminuirle al punto da farvi sentire inetti.

7 – Non parlare dei problemi familiari

La famiglia è sacra e in tutte ci sono dei problemi, ma bisogna saperli tenere tra le mura domestiche. I conflitti familiari sono personali, ognuno li vive con il proprio background e meno se ne parla al di fuori dell’ambito familiare più il rapporto diventa solido. Un problema esposto al pubblico può ingigantirsi, prendere forme inaspettate o ristagnare più a lungo nelle pieghe della mente.

Cose da Tenere Segrete

Se si sapranno mantenere questi segreti, soprattutto in un mondo così social come quello attuale, si potrà vivere più serenamente sia la propria vita che le relazioni con gli altri. Quindi tenere per se ciò che è veramente importante, estremamente fragile ed emotivamente sensibile, trovare delle persone che sanno veramente ascoltare e che possono godere di fiducia è davvero fondamentale per una vita più piena e fruttuosa.

Articolo scritto da Valeria Bonora – valeria2174.wix.com