L’aloe vera, proprietà e conservazione

Tutti conoscete il famoso gel di Aloe Vera, troviamo la pianta nei posti caldi e vicino al mare, come la Sardegna e la Liguria e comunque lungo i litorali, ma ecco come utilizzarla e a cosa serve.

Prendete una foglia, possibilmente grande, di aloe vera e tagliatela alla più vicino possibile alla base.

Con l’aiuto di un coltello molto affilato togliete tutta la buccia verde e prendete solo l’interno gelatinoso trasparente-biancastro.
La polpa di aloe vera ricavata dovrebbe essere consumata direttamente perchè essendo formata da polisaccaridi ed acqua, è una sostanza estremamente instabile, i cui principi attivi si deteriorano rapidamente. Nel caso però che si voglia conservarla, la cosa più appropriata è frullarla e riporla ben coperta nel frigorifero. Poi si potrà consumare la polpa da sola o miscelata a succhi di frutta. Il preparato conserverà le proprietà curative dell’aloe, per circa 10 giorni.

Essendo sensibile alla luce e facilmente deteriorabile a temperature elevate, va conservato in contenitori opachi.

Può anche essere congelato in comodi cubetti da scongelare al momento per l’uso.

Una ricetta veloce per preparare uno sciroppo? Eccola:
150 g di polpa di aloe
250 g di miele
2 cucchiai di brandyPrendete la polpa di aloe, unitela al miele, aggiungete due cucchiai di brandy e frullate il tutto. Se preferite potete sostituire il brandy anche con il rum o con la grappa.Conservate il prodotto in frigorifero per non più di due settimane e tenetelo sempre al riparo dalla luce. Assumete un cucchiaio di sciroppo prima di ogni pasto e massimo tre volte al giorno.

Le varietà di aloe:

ALOE VERA: le sue foglie sono molto ricche di gel rispetto alla cuticola esterna e si ha una predominanza tra tutte le sostanze di un mucopolisaccaride, l’acemannano, coinvolto nei principali processi di immunomodulazione, cicatrizzazione e reazioni antinfiammatorie.

ALOE ARBORESCENS: presenta foglie meno carnose e più sottili e filiformi con una cuticola esterna più spessa, che la rende più resistente e fornisce una maggiore concentrazione di sostanze antrachinoniche, responsabili degli effetti purganti, citoprotettivi ed antitumorali. Il gel interno è proporzionalmente inferiore all’altra specie. Le sue proprietà terapeutiche sono superiori all’altra specie ma con un prezzo nettamente superiore, per cui non è necessariamente giustificabile il suo uso se non per una reale necessità terapeutica.

ALOE FEROX: le foglie hanno una consistenza a metà tra le due altre varietà. Il gel è ricco di vitamine e sali minerali tra cui spicca notevolmente il ferro. La produzione di mucopolisaccaridi è buona ma la presenza di antrachinoni è limitata per cui il suo impiego è preferibile associato ad altre varietà. Ha un notevole effetto rinvigorente specialmente nelle anemie.

ALOE CHINENSIS: varietà molto preziosa e poco diffusa. Il suo utilizzo e molto limitato dal suo elevato costo. Le foglie hanno poco gel e molta buccia per cui predominano i composti antrachinonici rispetto ai mucopolisaccaridi, ma contiene una quantità consistente di minerali e vitamine. Questa elevata concentrazione di Magnesio, Calcio e Potassio ne fanno un rimedio importante nella medicina cinese.

ALOE VERA fa parte della famiglia delle LILIACEE, ci sono più di 250 specie, è originaria dell’Africa ed è diffusa  ovunque. L’Aloe Ferox è utile per la stitichezza cronca, mentre l’Aloe Barbadensis nota come Aloe Vera ha una vasta gamma di attività.

Il campo di applicazione del Gel ottenuto dalle foglie della pianta di Aloe Vera è molto vasto proprio grazie alle proprietà terapeutiche di questa pianta che è costituita da innumerevoli principi attivi e nutrimenti (tra cui Mucopolisaccaridi Antrachinoni, Vitamine e altri 150 componenti attivi).

Aloe Vera GEL  per uso esterno è ottima per la pelle, aiuta ad eliminare impurità e cellule morte, ha una azione battericida, ha proprietà cicatrizzanti, aiuta nell’acne, nelle infiammazioni, si può impiegare sulle ferite o sulle zone della pelle colpite da micosi. Per il viso applicare il gel di aloe, che asciugandosi forma una sorta di leggera pellicola e poi applicare la crema ( possibilmente naturale). E’ utile insieme ad altre piante per applicazioni esterne  per la psoriasi, l’eczema, l’acne.

Aloe Vera  SUCCO per uso interno, è preventivo contro le infezioni, tonico generale, si può aggiungere a succhi di frutta e di verdura, acque minerali naturali o tisane. Aiuta a prevenire i malanni di stagione e ad affrontare meglio i primi sintomi di raffreddore o influenza. Utile per i problemi di stomaco, intestino, delle vie biliari, come coadiuvante in presenza di tosse, bronchite, problemi respiratori, sembra sia benefica anche alle persone affette da diabete, ulcera gastrica, asma.

aloe-vera

È noto che l’Aloe Vera contiene una vasta gamma di vitamine, sali minerali, enzimi e sostanze biochimiche uniche:

Aloe Vera potenzia e riattiva le difese immunitarie, particolarmente ricca di un mucopolisaccaride conosciuto come acemannano, recentemente isolato da una società americana, la Carrington Laboratories. L’acemannano opera interagendo con il sistema immunitario, favorendo piuttosto che prevalendo su di esso. È un potente stimolatore di macrofagi (i globluli bianchi che distruggono i batteri, le cellule tumorali etc.) per produrre agenti immunitari quali l’interferone e l’interleuchina.

Aloe Vera disintossica e depura l’organismo, quantdo viene consumata internamente come bevande, usando il gel, l’aloe vera agisce da blando depuratore e disintossicante, attraverso il sistema digerente e penetrando nei tessuti. Spazza via le cellule morte superficiali, aiuta a rigenerarne delle nuove e favorisce un tessuto più sano, accelerando la guarigione delle ferite, lesioni ed ulcere. Inoltre sortisce lo stesso effetto quando viene applicata esternamente sulla pelle lesionata.

Aloe Vera è un potente antinfiammatorio, ampiamente usata per la cura di affezioni quali osteoartrite, dove svolge una funzione simile agli steroidi senza averne gli effetti collaterali, e l’artrite reumatoide, inoltre può ridurre l’arrosamento, il dolore ed il gonfiore associati alla tensione muscolare, agli strappi e alle distorsioni, alle tendinite e alle contusioni, le ustioni e le scottature solari.

Aloe Vera è un coagulante e cicatrizzante, stimola la produzione cellulare attraverso l’attività degli aminoacidi. L’aloe Vera è ricca di aminoacidi che sono la base per la formazione di nuove cellule e fornisce 20 dei 22 aminoacidi di cui il corpo a bisogno per crescere.

Aloe Vera è un antibiotico naturale, è in grado di curare una vasta gamma di infezioni, possiede una grande capacità battericida comprese le infezioni di origine micotica. È consigliato l’uso nei cadi di piede d’atleta, tricofitosi, mughetto e vulvite, porri, verruche, emorroidi e infezioni da vermi.

Aloe Vera ha proprietà antinvecchiamento, la presenza di vitamine e in particolare la vitamina C e la vitamina E, che insieme agli oligo elementi antiossidanti (manganese e selenio, nonché di altre sostanze come prolina e saponine, permettono all’organismo di contrastare meglio i radicali liberi e gli effetti dell’invecchiamento sull’epidermide.

Aloe Vera rigenera le cellule, presenta la capacità di favorire la rigenerazione cellulare così da renderla un potente agente rigenerante per tutti i tipi di ferite, sia interne che esterne. L’aloe vera stimola l’assorbimento di calcio e fosforo cosi da accelerare la guarigione delle ossa rotte.

Aloe Vera idrata i tessuti, l’aloe vera è uno straordinario idratante per la pelle.

Aloe Vera è un antipiretico, elimina la sensazione di calore nelle piaghe, ulcere e infiammazioni.

Aloe Vera è un anestetico, attutisce ogni dolore, specialmente quelli muscolari e delle articolazioni e ha un’azione calmante sui nervi questo perché l’aloe contiene diversi analgesici e può facilmente penetrare negli strati del derma, sciogliere i nervi e ridurre le infiammazioni.

Aloe Vera è un equilibratore intestinale sia in caso di dissenteria che di stitichezza. Il professor Danhof consulente per i maggiori istituti di ricerca farmacologica del mondo e della Food and Drug Administration americana, sostiene che l’aloe vera, grazie al suo contenuto di lattato di magnesio, migliori la digestione senza causare diarrea favorendo un maggiore equilibrio dei batteri simbiotici gastrointestinali.

Aloe-vera1

Aloe Vera è un alimento altamente nutritivo, ricca di nutrimenti fondamentali come proteine, vitamine, amminoacidi, enzimi, carboidrati e sali minerali.

Aloe Vera stimola la produzione di endorfine ed esercita un’azione antidolorifica e analgesica.

Aloe Vera stimola il metabolismo e la crescita cellulare, per la ricostruzione dei tessuti. Ha effetto energetico e rivitalizzante dovuto alla sua capacità di stimolare importanti funzioni fisiologiche e la capacità di aumentare la produzione di fibroblasti umani di 6-8 volte più rapidamente del normale (i fibroblasti sono cellule che si trovano nel derma e sono responsabili della produzione di collagene, una proteina di supporto della pelle che la rende soda ed elastica).

Curiosità:

Forse non tutti sanno che il gel d’aloe può essere impiegato per tenere in salute denti e gengive. Questo è quanto emerge da uno studio condotto in India; per arrivare a questi risultati alcuni ricercatori indiani hanno sperimentato il risultato dell’effetto del gel d’aloe vera e lo hanno confrontato con quelli di  dentifrici tradizionali. In base ai risultati ottenuti si è potuto constatare che il gel d’aloe vera non è da meno dei tradizionali dentifrici nell’eliminare la microflora batterica e la placca, con la differenza di non avere un effetto abrasivo sullo smalto dei denti. In più, l’aloe riduce l’eventuale dolore causato dalle infezioni o infiammazioni alle gengive, grazie alle proprietà degli antrachinoni dall’effetto antinfiammatorio.
Anche se si tratta di un rimedio naturale si raccomanda a tutti coloro che hanno problemi di salute di consultare il proprio medico curante.

Valeria Bonora

Vuoi ricevere i nuovi articoli di EticaMente comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di EticaMente
avatar Articolo scritto da Valeria Bonora il 02/11/2012
Categoria/e: Mondo Biologico, Primo piano.

Sono eclettica, sempre alla ricerca di cose nuove, amo l’arte in ogni sua forma e gli animali. Mi piace leggere, scrivere e fotografare, ma soprattutto amo comunicare e trasmettere “qualcosa”. ~ “Tutti sono stati bambini. Ma pochi di essi se ne ricordano” ~ [Antoine de Saint- Exupéry]

Newsletter di EticaMente

Ricevi le nostre Notizie nella tua E-Mail


SpotLight

Favole e Fantasia
Accedi | Copyright 2010-2017 Eticamente.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655