L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) raccomanda, per il benessere psicofisico di tutti, di camminare per almeno 4 chilometri al giorno. Dovrebbe diventare una sana e gioiosa abitudine quotidiana. Il nostro corpo, camminando, si mantiene in allenamento, rimane in forma, esercita i muscoli e la nostra mente è attiva più che mai.

Certo spesso camminare nelle nostre città non è proprio il massimo: l’inquinamento e lo smog non sono dei buoni compagni per le nostre passeggiate ma andando a piedi contribuiamo anche a inquinare di meno.

Mezz’ora di passeggiata a passo veloce è una palestra gratuita e riesce a farci consumare 130 calorie: pensate che in mezz’ora di golf se ne consumano 110 mentre con 30 minuti di tennis si arriva a 180.

Per promuovere una bella e sana camminata quotidiana proprio oggi si svolge la prima ‘giornata nazionale del camminare’, promossa dal Ministero dell’Ambiente e organizzata da Federtrek. All’iniziativa hanno aderito oltre 100 comuni. Si possono trovare tutte le informazioni sull’evento a questo indirizzo internet: http://www.giornatadelcamminare.org/

Muoviamoci di più a piedi e buona passeggiata a tutti!

Fonte: d.repubblica.it