10 idee per decorare con le pigne

Con l’avvicinarsi dell’autunno è bello decorare casa con oggetti che ricordano la stagione, come ad esempio le pigne, che proprio in questo periodo cadono dagli alberi, si aprono e dalle brattee legnose escono i semi delle Gimnosperme.

Sono davvero tantissime le cose che si possono creare con le pigne, un po’ di fantasia e qualche altro oggetto come colla caldo, palline di natale, porporina, glitter, perline, fiocchetti o nastrini.

Di seguito 10 idee su come decorare con le pigne casa e non solo, con questo “portatore di vita“, simbolo autunnale e di festa.

1. Decorare con le pigne: l’albero di Natale

Serve colla a caldo, colori a tempera, perline, muschio, vasetti, stelline o quant’altro vi suggerisca la fantasia.

Se volete potete colorare le pigne di verde e posizionare del bianco come fosse neve, oppure lasciarle al naturale arricchendo la decorazione con delle perline su ogni bràttea della pigna.

decorare con le pigne

2.  Decorare con le pigne: La ghirlanda

Serve colla a caldo, anellini di plastica (tipo quelli per le tende ma piccoli) una gruccia, del colore spray, nastro per fiocco.

Incollate alla base di ogni pigna un anellino con l’aiuto della colla caldo (attenzione alle dita, magari aiutatevi con delle pinze), smontate la gruccia e datele una forma rotondeggiante e infilate le pigne sul filo fino a riempirlo completamente; chiudete la gruccia arrotolando il filo su se stesso vicino al gancio e colorate col colore spray che avete scelto. Per colorare usate giornali e mascherina per proteggere la base e voi stessi. Una volta asciutto potete legare un bel fiocco e appenderle la ghirlanda con l’ausilio del gancio della gruccia!

decorare con le pigne

3. Decorare con le pigne: palline per l’albero di Natale

Serve colla vinilica, o colla a caldo, palline colorate e filo per appendere le pigne. Su ogni squama della pigna incollate una pallina colorata, fissate il filo per appenderle sulla base e decorate il vostro albero!

decorare con le pigne

4. Decorare con le pigne: i topini

Un po’ di rafia marroncina, fil di ferro, colla a caldo, pigne lunghe.

Con la rafia fate delle matassine, magari aiutandovi ricoprendo una ghianda e fissandola con un punto di colla; poi tagliate la punta della pigna e posizionate la matassina di rafia, prendete delle squame dalla punta tagliata e fissatele con la colla sulla testa per formare le orecchie.  Foderate con la rafia il fil di ferro e fissatelo a formare la coda sempre con la colla, allo stesso modo fissare delle squame per fare le zampine ed infine disegnate nasino e occhietti con un pennarello nero.

Se volete potete legare un pezzetto di corda per poter appendere i topini al vostro albero di Natale!

decorare con le pigne

 5. Decorare con le pigne: gli uccellini segnaposto

Servono occhietti di plastica, un pezzetto di panno arancione, delle piume finte colorate e colla a caldo e vinilica.

Per prima cosa ritagliamo dei triangolini isosceli dal panno e incolliamoli con la colla a caldo sul fondo della pigna (dove c’è il picciolo che la teneva sull’albero), poi aggiungiamo gli occhietti ed infine lasciamo colare un po’ di colla vinilica tra l e squame della pigna verso la punta e infiliamoci le piume finte. Non usate la colla a caldo perché le piume potrebbero rovinarsi e con la colla vinilica avrete il tempo per sistemarle bene, lasciate asciugare e non preoccupatevi della colla in eccesso, tanto diventerà traspearente una volta asciutta.

decorare con le pigne

6. Decorare con le pigne: vasi colorati

Servono colori acrilici, o tempere o pittura spray, coloratele di tanti colori e poi inseritele in vasi di vetro, vanno bene anche i vasi delle conserve, decorati con fiocchetti di rafia. Rendono la casa allegra e calda.

decorare con le pigne

7. Decorare con le pigne: il cestino della bici

E’ già da esperti realizzare un cestino per la bici, questo è fatto legando le pigne fra di loro con del cordino sfruttando le squame per fissarlo, ma possiamo anche prendere un vecchio cestino in vimini e foderarlo con delle piccole pigne incollate con la colla a caldo, l’effetto non sarà lo stesso, ma di sicuro farà la sua bella figura!

decorare con le pigne

8. Decorare con le pigne: il ragno

Serve una cordino, degli occhietti, e degli scovolini da pipa. Applicate il tutto con la colla a caldo e appendente alla porta… lo spavento è assicurato! (PS: ricordatevi che il ragno ha 8 orripilanti zampette pelose!!)

decorare con le pigne

9. Decorare con le pigne: un albero di pigne

Serve un cono come base, lo potete fare con dei cartoni o dei giornali ricoperti di colla vinilica, deve essere largo circa 20-30 cm alla base e alto almeno 60 cm. Con la colla a caldo andranno incollate le pigne dalle più grandi alla base fino alle più piccine in cima al cono. Posizionate il vostro albero in un portavasi, l’effetto è strepitoso. Potete anche decorarlo per Natale se volete.

decorare con le pigne

10. Decorare con le pigne: fiore all’occhiello

Se vi state per sposare o per partecipare ad una cerimonia perché non stupire tutti con qualcosa di originale? Una pigna all’occhiello della giacca!

Con l’aiuto del fil di ferro da fioraio fissate la piccola pigna insieme ad un fiore una foglia e a qualche altro piccolo rametto di nebbiolina o foglioline, arrotolare il filo, il rametto e lo stelo del fiore con della rafia o della carta da fioraio verde e il vostro fiore all’occhiello è pronto!

decorare con le pigne

Valeria Bonora

Vuoi ricevere i nuovi articoli di EticaMente comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di EticaMente
avatar Articolo scritto da Valeria Bonora il 04/11/2014
Categoria/e: Anteprima, Idee riciclose, Soluzioni Ecologiche.

Sono eclettica, sempre alla ricerca di cose nuove, amo l’arte in ogni sua forma e gli animali. Mi piace leggere, scrivere e fotografare, ma soprattutto amo comunicare e trasmettere “qualcosa”. ~ “Tutti sono stati bambini. Ma pochi di essi se ne ricordano” ~ [Antoine de Saint- Exupéry]

Newsletter di EticaMente

Ricevi le nostre Notizie nella tua E-Mail


SpotLight

Favole e Fantasia
Accedi | Copyright 2010-2017 Eticamente.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655