Aeroporto hi-tech: ricarichi il cellulare pedalando, ecco dove si trova

Amici di ‘Eticamente’: vi è mai capitato di dover chiamare urgentemente o mandare un importante messaggio dallo smartphone, prima che il vostro aereo prendesse il volo, e avete dimenticato di portarvi il caricabatterie o esservi accorti che la batteria fosse scarica? Se vi trovate in Olanda, all’aeroporto di Amsterdam, ecco cosa dovete fare.

Il noto aeroporto Schipol di Amsterdam ha cercato di risolvere questi spiacevoli episodi offrendo al pubblico un sistema molto innovativo, utile e di facile utilizzo: l’idea è quella di ricaricare il vostro smartphone pedalando su una cyclette. Che ve ne pare?

Questa geniale idea è stata pensata e voluta da due imprenditrici, Patricia Ceysens e Katarina Verhaegen, nonché fondatrici dell’azienda belga ‘WeWatt’. Le due mamme olandesi hanno fatto sì che i viaggiatori, facendo un po’ di sana attività fisica sulla cyclette, possano sfruttare l’energia della pedalata stando comodamente seduti alla loro postazione per poter ricaricare le batterie dei loro telefoni cellulari.

Per avere una carica completa del vostro smartphone, tablet, PC ecc.., occorrono solo 30 minuti di sana pedalata. La stazione dove è possibile ricaricare il cellulare, prende il nome di ‘WeBike’ ed ha varie postazioni ognuna delle quali è composta da sgabello per pedalare e pedali.

Le due imprenditrici, ideatrici del bellissimo sviluppo, sostengono che così facendo si potrà creare uno stimolo nuovo e di uscirne quindi dalla sedentarietà, accogliendo uno stile di vita sicuramente più salubre e dinamico.

E’ possibile trovare postazioni simili per ricaricare il proprio dispositivo anche all’aeroporto di Bruxelles in Belgio, alla Gare de Montparnasse in Francia e in altre stazioni metropolitane e università d’Europa.

✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬

Seguite Eticamente sulla Fanpage di Facebook, su Pinterest e su Twitter e non dimenticate di iscrivervi alla newsletter!

 

Luigia Bruccoleri

Vuoi ricevere i nuovi articoli di EticaMente comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di EticaMente
avatar Articolo scritto da Luigia Bruccoleri il 24/05/2014
Categoria/e: Ambiente, Primo piano.



Newsletter di EticaMente

Ricevi le nostre Notizie nella tua E-Mail


SpotLight

Favole e Fantasia
Accedi | Copyright 2010-2017 Eticamente.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655