La Foto degli Uccelli che Suona [Video]

Non ascoltiamo solo con le orecchie, ma anche col cuore e qualcuno anche con gli occhi. Quando queste persone che riescono a vedere “oltre” le cose percepiscono qualcosa di diverso, dei disegni nella natura, nella disposizione delle cose, allora nascono delle piccole opere d’arte. E’ il caso di questo artista che ha “visto” in uno stormo di uccelli la musica…

Jarbas Agnelli è un artista multimediale brasiliano che utilizza film, fotografia, illustrazione e musica per comunicare idee, il suo progetto fotografico sui volti della natura è uno dei più belli che io abbia mai visto, allegro, colorato, divertente, ma quello che ha visto in questa foto è qualcosa davvero di eccezionale… ha visto la musica… l’immagine “suonava” una melodia.

Leggendo il giornale una mattina, ha visto questa foto di uccelli sui fili della corrente elettrica. Ha ritagliato la foto e ha deciso di farne una canzone, utilizzando la posizione esatta degli uccelli come se fossero delle note. Era solo curioso di sentire quale melodia gli uccelli stessero creando.

Questa opera è stata realizzata utilizzando la foto originale, non-ritoccata, pubblicata in uno dei più grandi giornali brasiliani, “O Estado de São Paulo” il 27 Agosto del 2009. La foto originale è di Paulo Pinto, la musica di Jarbas Agnelli.

✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬

Volete essere sempre aggiornati su risorse ecologiche, animalismo, idee di riciclaggio, temi equosolidali e temi etici?

Seguiteci sulla Fanpage di Facebook EticaMente su Pinterest e su Twitter e non dimenticate di iscrivervi alla newsletter, presto tantissime novità!!


Valeria Bonora

Vuoi ricevere i nuovi articoli di EticaMente comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di EticaMente
avatar Articolo scritto da Valeria Bonora il 14/04/2014
Categoria/e: Notizie, Primo piano, Video.

Sono eclettica, sempre alla ricerca di cose nuove, amo l’arte in ogni sua forma e gli animali. Mi piace leggere, scrivere e fotografare, ma soprattutto amo comunicare e trasmettere “qualcosa”. ~ “Tutti sono stati bambini. Ma pochi di essi se ne ricordano” ~ [Antoine de Saint- Exupéry]

Newsletter di EticaMente

Ricevi le nostre Notizie nella tua E-Mail


SpotLight

Favole e Fantasia
Accedi | Copyright 2010-2017 Eticamente.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655