Nasce “Non Uno Meno”, il social bar gestito da ragazzi disabili ad Alassio

E’ stato appena inaugurato un progetto unico e sociale di grande interesse: si tratta del social barNon Uno Meno“, completamente gestito da ragazzi disabili e allestito presso la biblioteca civica di Alassio, grazie ad una sinergia tra il Comune di Alassio, l’Istituto superiore Alberghiero di Alassio e la cooperativa sociale Jobel.

Non Uno Meno” è un bar caffetteria destinato a diventare un vero e proprio punto di ritrovo: un luogo in cui concedersi un caffè, una colazone, uno spuntino, un aperitivo o un vero e proprio pranzo. Tutti i prodotti alimentari verranno cucinati dagli stessi ragazzi dell’Istituto superiore Alberghiero.

Non solo. Il bar, infatti, dispone di una sala conferenze dotata 100 posti a sedere, amplificazione, proiettore e disponibile per conferenze o meeting.

Non mancherà un point dedicato a riviste e quotidiani, oltre al servizio internet wi-fi totalmente gratuito.

Il locale sarà aperto dal martedi alla domenica dalle ore 8.00 alle ore 19.00, ma non mancheranno anche iniziative specifiche, che comprendono serate di intrattenimento, incontri e aperitivi musicali, durante il quale il bar resterà aperto anche in altri orari e momenti della giornata.

Luca Ansaldo, docente dell’Istituto Alberghiero che ha curato il progetto, ha spiegato:

“La caffetteria della biblioteca potrà diventare per alcuni ragazzi un vero e proprio posto di lavoro, mentre per altri potrà essere utilizzato come laboratorio protetto che avrà valore come esperienza pratica di apprendimento e di crescita e far vivere al ragazzo disabile un’esperienza di successo attraverso la realizzazione di un lavoro compiuto…”

Il vicesindaco Monica Zioni, invece, ha commentato questa iniziativa dicendo:

“L’avvio di questo progetto evidenza la volontà di acquisire un pensiero e un approccio mentale nuovo e aperto al cambiamento…”

Il progetto ha suscitato molto interesse: un modo per avvicinare i giovani ai disabili in maniera del tutto naturale, e un’opportunità che permette a questi ragazzi di mettere in pratica quanto imparato a scuola in maniera piacevole e divertente.

✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬

Seguiteci sulla Fanpage di Facebook EticaMente

Daniela Bella

Vuoi ricevere i nuovi articoli di EticaMente comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di EticaMente
avatar Articolo scritto da Daniela Bella il 11/11/2013
Categoria/e: Lavoro, Notizie, Primo piano.



Newsletter di EticaMente

Ricevi le nostre Notizie nella tua E-Mail


SpotLight

Favole e Fantasia
Accedi | Copyright 2010-2017 Eticamente.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655