Home Tags Sindrome di down

Tag: sindrome di down

La Prima Maestra “Speciale” In Una Scuola Materna

0
Maestra Speciale

Si chiama Noelia Garella, ha 31 anni ed è un’insegnante in una scuola materna, ora vi starete chiedendo cosa c’è di così strano in questa donna… la risposta è “nulla”, l’unica cosa straordinaria è la sua forza di volontà e la sua determinazione.

Maestra Speciale

Noelia non è una normale insegnante, ha dovuto lottare per ottenere quel posto, ha dovuto scontrarsi con pregiudizi e un’infanzia difficile il tutto causato dalla sua condizione, già perché lei, questa donna, è affetta da Sindrome di Down, da piccola era considerata un “mostro” dai suoi compagni, addirittura la scuola dove la madre l’aveva iscritta non l’aveva accettata… eppure eccola qui ora ad insegnare e donare amore a dei bambini di una scuola, quella di Jeromito a Cordoba in Argentina, la prima a dire il vero ed una delle pochissime in tutto il mondo.

La storia di Mauro e Marta, coppia down che ha coronato il suo sogno d’amore [Video]

0

La storia di Mauro e Marta, coppia down che ha coronato il loro sogno d'amore [Video]

Mauro e Marta, coppia down che lo scorso 6 Luglio ha compiuto il grande passo.

Si chiamano Mauro e Marta, sono due ragazzi con la sindrome di Down e lo scorso 6 Luglio hanno coronato il loro sogno d’amore.

Quasi 40 anni lui, quasi 30 lei, Mauro e Marta stavano insieme da ben 10 anni. Il loro matrimonio è tra i primi ad essere celebrato tra persone con sindrome di Down a livello nazionale.

Il giorno prima del matrimonio è stato registrato un video nel quale la coppia racconta come si è conosciuta, come è nato il loro amore, quando e come hanno deciso di compiere il “grande passo”.

Sindrome di Down: Il Ballo sulle Note di Happy [Video]

0

Stanno spopolando su YouTube le cover di Happy la canzone di Pharrell Williams divenuta famosa grazie a i minions di Cattivissimo Me 2, del quale fa parte della colonna sonora.

Però questa versione non è una vera e propria cover, perchè i partecipanti non cantano, ma ballano solamente sulle sue note, sprigionando tantissima allegria che è proprio il tema della canzone. Ma cosa hanno di particolare questi protagonisti? Sono tutti affetti dalla sindrome di down, detta anche trisomia 21, che è una condizione cromosomica causata dalla presenza di tutta o di parte di una terza copia del cromosoma 21.

I bambini down che rassicurano la mamma: “Non avere paura” [Video]

0

Il 21 Marzo sarà la giornata Mondiale per la Sindrome di Down e il Coordinamento nazionale associazioni delle persone con sindrome di Down (CoordDown) ha registrato un video per promuovere la campagna di sensibilizzazione indirizzata soprattutto a quelle mamme che stanno per avere o hanno appena avuto un bambino “speciale”.

Lo spot intitolato #DearFutureMom (Cara futura mamma) diretto da Luca Lucini e realizzato in collaborazione con l’agenzia di pubblicità Saatchi & Saatchi, è un video toccante dove i bambini speciali di diverse nazionalità rassicurano una futura mamma, preoccupata per il futuro del figlio in arrivo e le dicono di non aver paura che un bambino con la sindrome di down fa le stesse cose che fanno gli altri bambini.

Angela, un grande esempio

0

  Chi ha il diritto di stabilire cosa o chi sia normale e cosa o chi no?

Angela Bachiller Guerra ragazza ventinovenne spagnola, suscita  ammirazione e stupore perchè è la prima ragazza affetta dalla Sindome di Down ad essere stata eletta consigliera comunale nel comune di Valladolid, cittadina spagnola.

Angela, laureata come assistente amministrativa, durante le elezioni comunali del 2011, era il numero 18 nelle liste del Partito Popolare. Il PP ottenne1 7 posti, ad un solo passo dalla vittoria che non è tardata ad arrivare. Infatti dopo le dimissioni del collega di partito Jesus Garcia Galvan, costretto alla rinuncia dopo le accuse di concussione, la buona notizia è arrivata.

“Genitori russi, non abbandonare i bambini down”: l’appello di Evelina Bledans, mamma e attrice russa

0

semen-semin4

I medici russi seguono una prassi a dir poco drammatica: se nasce un bambino affetto da sindrome di down consigliano ai genitori di rinunciare al neonato senza nemmeno farglielo vedere e conoscere. Invitano i genitori ad affidare il bambino a strutture specializzate che lo stesso governo reputa “inefficienti e scarsamente attrezzate”.

Purtroppo la maggior parte dei genitori segue questo consiglio medico e abbandona il piccolo.

La Russia è  un paese molto indifferente ai problemi delle persone disabili, piccole o grandi che siano!

La locanda con i camerieri speciali rischia la chiusura

0

Si chiama Locanda dei Girasoli e si trova a Roma. E’ un ristorante speciale perchè a servire le varie pietanze vi sono Claudio,Valerio, Emanuela e Viviana: quattro ragazzi con la sindrome di Down.

L’idea è nata per creare un’opportunità lavorativa ma anche di aggregazione relazionale per questi giovani spesso emarginati dalla società.

Purtroppo il ristorante si trova in un momento di forte crisi. Queste le parole che si possono leggere sul sito ufficiale della locanda http://www.lalocandadeigirasoli.it/ :

“Cari amici siamo davvero in grosse difficoltà; la crisi ci sta investendo con tutta la sua forza; investe noi e il progetto in cui crediamo da anni.

Test per la sindrome di Down, polemiche in Germania

0

Da oggi, in Germania, è possibile acquistare un test “fai da te” per diagnosticare la sindrome di Down già alla dodicesima settimana di vita del feto.

L’esame si basa su un’analisi del sangue della madre perchè circa il 10% di frammenti di Dna nel sangue di una donna in gravidanza appartiene al feto, per cui sarà sufficiente prelevare un campione di plasma della futura madre e analizzarlo per scoprire eventuali alterazioni del patrimonio genetico del nascituro.