Home Tags Sesso

Tag: sesso

Pubblicità e donna oggetto: l’Italia ancora troppo sessista

0

Siamo nel 2014 e la donna è ancora legata al suo ruolo di madre, amante e casalinga, donna isterica e fragile, donna oggetto sessuale e di piacere. Questo è quello che traspare osservando quello che passano i media, televisione, stampa… ovunque stereotipi di donne immortalate in atteggiamenti conformisti e definiti dalla società. Una pubblicità pressante sul ruolo delle donne, sul loro essere inferiori, sul loro essere oggetti e sul loro potete circoscritto alla sfera del sesso.

Pubblicità donna

John Peter Berger un critico d’artescrittore e pittore inglese dice a proposito della pubblicità:

Mutilazioni Genitali: orrore in Svezia su 60 Bambine

1

Mutilazioni genitali femminili

Mutilazioni genitali, una piaga non solo nel terzo mondo ma anche nella civilissima Svezia. Un paese che sta scoprendo in questi anni la violenza razziale, dove le regole per la difesa dei diritti sono date per scontate, dove il neonazismo colpisce affondando il senso civico di un paese da sempre considerato uno dei più evoluti per i diritti civili, arriva un’altra sconcertante verità, una doccia fredda che risveglia le membra sopite di chi crede che a casa propria certe cose non accadano, quelle membra che immaginano la Svezia come un paese nordico all’avanguardia per i diritti umani.  Una doccia gelata quella delle mutilazione genitali di 60 bambine dai 4 ai 14 anni.

Sesso a 14 anni: Obbligatorio per Essere “Accettate”

0
Credit foto ©Pexels

Quando ho letto il titolo sul quotidiano TODAY credevo di aver letto male, ero di fretta, avevo intravisto l’articolo… poi mi sono detta.. però anche se leggo di fretta di solito non fraintendo cose del genere… allora sono tornata indietro e ho riletto il titolo… e poi ho visto il sottotitolo e sono rimasta più o meno così…

 Vi state chiedendo cosa c’era scritto? Ecco ve lo riporto tale e quale:

Maltrattemento degli animali: il rapporto dell’Espresso

0

Leggevo i giornali su Internet quando mi è capitato sotto mano il Rapporto dell’Espresso del 18 Febbraio sul maltrattamento degli animali, l’ho trovato estremamente interessante e lo voglio condividere con voi, perchè tutti devono sapere di che orrori è capace l’essere umano:

Il trasporto avviene nella notte, sperando di non incappare nei controlli. Quaranta femmine di maiali di 250 chili l’uno stipati in un autocarro con graffi e morsi ovunque, qualche capo non aveva più la coda, mangiata dagli altri suini. In un altro carico due mucche con vistose necrosi abbattute nel più vicino macello per evitare ulteriori sofferenze. Sono gli “animali a terra”, che non sono più in grado di affrontare il viaggio in piedi perché hanno le gambe spezzate oppure perché sono in fin di vita. Questo è apparso agli occhi delle pattuglie della stradale di Verona, che hanno intercettato un trasporto maledetto a gennaio.

15enne violentata dal patrigno, viene condannata alla fustigazione

0

Arriva da Amnesty Interantional la denuncia di questa vicenda oltraggiosa. Una ragazzina di 15 anni è stata violentata ripetutamente dal patrigno, rimasta incinta le è stato ucciso il figlio e adesso viene anche accusata di fornicazione e costretta agli arresti domiciliari fino al concepimento del 18esimo anno di età quando sarà condannata e fustigata in pubblico per il reato commesso.

La vicenda è successa qualche mese fa, ed ora durante le indagini della polizia si scopre che la giovane donna aveva avuto un rapporto sessuale consenziente con un altro uomo, un atteggiamento che lì equivale alla fornicazione ed è ritenuto un reato che può portare a una condanna ignobile, la fustigazione pubblica.