Questo sito contribuisce
all'audience di

Home Tags Riflessioni

Tag: riflessioni

I 3 Segreti Degli Sciamani Su Come Scoprire Il Tuo Potere

0

Quando si parla di sciamani, pensiamo al potere che queste persone possono esercitare sul mondo e sulle persone, ma una cosa che dimentichiamo spesso è che lo sciamano esiste soprattutto nel suo rapporto con l’altro. A cosa serve il suo potere, la sua facoltà di comunicare con la parte invisibile della realtà se non per fare da ponte tra visibile e invisibile, tra terra e cielo?

sciamanesimo

Ecco perché possiamo ispirarci agli insegnamenti degli sciamani per capire meglio cosa fare del nostro potere personale e come usarlo per vivere una vita migliore.

Anche Se Soffri, Lascia Una Porta Aperta Al Mondo

0
lasciare una porta aperta

Quando perdiamo qualcosa di caro, la prima cosa che facciamo è disperarci, lasciarci andare alla tristezza; poi, ci chiudiamo al mondo nel tentativo di proteggere ciò che ci rimane, per paura di perderlo e di soffrire ancora.

E più perdiamo ciò che per noi conta davvero e più ci chiudiamo in noi stessi. Creiamo intorno a noi un muro ermetico con la convinzione di prevenire ulteriori sofferenze.

chiuso

E se sbagliassimo?

Metto Me al Primo Posto e NON Sono Egoista

0
Metto Me al Primo Posto

Scegliersi, scegliere di mettersi al primo posto non è un atto di egoismo, chiariamolo da subito, questa scelta deve essere fatta ogni giorno da ognuno di noi per riuscire a ritagliare del tempo per la propria vita, per dedicarsi alle cose che piacciono, per la propria cura e per imparare il rispetto e l’amore per se stessi. Si vive seguendo dei copioni scritti da altri e cercando di compiacere il prossimo, ma questo non è sintomo di felicità.

Motta Visconti: violenze incomprese o malattie sociali?

0

violenze

In questi giorni siamo bersagliati da notizie di cronaca davvero terribili. Violenze su violenze, morti su morti, ingiustizie su ingiustizie.

Siamo scioccati, increduli, incapaci di trovare una ragione a forme di violenza così estreme che portano all’uccisione di bambini, di giovani donne, di persone indifese. Non trovando una spiegazione accusiamo di pazzia, di bestialità, di disumanità chi ha praticato tale oscenità.

Dobbiamo però ricordarci un fatto importantissimo: ogni delitto commesso, soprattutto il più incomprensibile, non può rimanere inascoltato e arginato nella sfera di responsabilità dell’individuo che l’ha commesso ma deve diventare una spia d’allarme per l’intera società. Deve essere letto e interpretato in modo più globale.