Questo sito contribuisce
all'audience di

Home Tags Ribellione

Tag: ribellione

La Vera Ribellione Stupisce Ed Emoziona. Non Aggredisce

0

E’ facile alzare i toni e farsi travolgere dalla propria rabbia. Ma questa risposta alle nostre emozioni non è una sana ribellione. E’ solo uno sfogo poco utile di ciò che abbiamo dentro.

Quando siamo di fronte ad una situazione che riteniamo ingiusta è buona cosa fermarsi, osservare le sensazioni che nascono in noi e trovare soluzioni creative. Che sono le uniche vie in grado di far arrivare dei cambiamenti.

Quando Gandhi parlava di “rivoluzione pacifica” si riferiva proprio a questo uso coraggioso della creatività. Ad un modo di far sentire la propria voce senza ricorrere ad urla, aggressività e violenza.

I Ribelli Hanno Un Ruolo Prezioso: Sono L’antidoto All’Inerzia Del Mondo

0

I ribelli hanno la vita dura: considerati spesso come i disturbatori della quiete generale sono tuttavia coloro che permettono il rinnovamento e l’evoluzione della nostra società in quanto hanno il coraggio di uscire dai sentieri battuti, di oltrepassare la zona grigia del conformismo. La ribellione si manifesta spesso come una necessità nelle persone mosse da grandi ideali, che percepiscono i limiti imposti dalla società come una violazione del diritto alla diversità, all’unicità e alla libertà.

“Nella vita non bisogna mai rassegnarsi, arrendersi alla mediocrità, bensì uscire da quella zona grigia in cui tutto è abitudine e rassegnazione passiva, bisogna coltivare il coraggio di ribellarsi.”
(Rita Levi-Montalcini)

Rise Up – Sorgete: Un Video che Invita a Riflettere sulla Nostra Condizione Attuale

0
Un video da rendere virale, un video che in 4 minuti spiega la nostra situazione attuale e ci esorta a cambiarla.

Rise Up ovvero tiratevi su, emergete o meglio sorgete!

Il video originale è stato scritto da Garret John Loporto per l’organizzazione Tragedy.and.Hope. Tradotto da Chiara Piccinini e doppiato e adattato da: Mason Massy James
Quando sarete pronti ad emergere, emergerete.
Tutto il potere di cui avete bisogno è nelle vostre mani. Adesso guardatevi intorno, il nostro sistema finanziario è stato derubato da una generazione di ladri.
Mentre voi lavorate sempre più duramente per avere sempre meno, il gioco viene manovrato contro di voi, ci stanno rendendo schiavi virtuali, predatori al cuore del nostro sistema finanziario che impongono i prezzi delle nostre più preziose risorse, cibo, acqua, energia, anche la stessa valuta, il denaro è stato manipolato da criminali di alti livelli in una gigantesca massiva cospirazione. Loro stanno rapinando miliardi di persone e di triliardi di dollari all’anno, amici, non c’è bisogno di misure di austerità, non c’è bisogno della sofferenza finanziaria, non c’è bisogno della povertà, non esiste alcuna scarsità. Noi siamo semplicemente le vittime di una rapina di proporzioni inimmaginabili; ci hanno nutrito con una bugia così vasta che ha schiacciato tutta l’umanità.
La verità è che c’è molto di più da dire… Sessant’anni fa la produzione industriale aumentava così rapidamente che si prevedeva che oggi le famiglie avrebbero vissuto agiatamente anche con lo stipendio di una sola persona, perché avrebbe lavorato solo 10 ore a settimana, e ci saremmo chiesti cosa farne del tempo libero. Cosa ne è stato di quel sogno? In quel periodo ci voleva una settimana di lavoro a tempo pieno per fare ciò che oggi può essere fatto in 10 ore. Abbiamo tecnologie mille volte più potenti, ci possiamo connettere in modi che non avremmo mai immaginato, adesso noi siamo cento volte più ricchi di quanto avremmo potuto essere negli anni cinquanta. Noi siamo gli eredi di un grande fondo di prosperità.
70 miliardi di miliardi solo negli stati uniti, più di 200.000 dollari per ogni uomo, donna, bambino. L’unico motivo per cui non ne usufruiamo è perché questa ricchezza è spazzata via da una classe criminale corrotta loro creano corporazioni gigantesche aumentando i prezzi, abbassando salari rubando i frutti della nostra produzione. Mentre un tempo la famiglia prosperava con un solo stipendio adesso entrambi i genitori sono costretti a lavorare donando il loro tempo alla produttività, lottando per sbarcare il lunario.
Loro controllano i media usando i problemi sociali per dividerci e mettere fratello contro fratello, e ci ritroviamo a combattere gli uni contro gli altri per motivi che le lobby decidono. Ci terrorizzano con i fallimenti bancari ma qualunque somma perdano siamo noi a doverla recuperare dai nostri redditi e succede ogni singolo giorno. Non vendetevi a questi criminali che abusano di voi, vi schiavizzano rubano la vostra vita, che vi dicono cosa fare e cosa pensare cosa sentire.
Sostituiamo il sistema corrotto con un sistema migliore ma migliore per tutti. Siamo noi a creare la ricchezza non loro, ed è arrivato il momento di riprendercela. Rivendichiamo i frutti della nostra produttività condividiamo tutta la nostra prosperità.
Possiamo fare questo adesso noi siamo i creatori e quando ci uniamo insieme abbiamo il potere di creare qualsiasi futuro noi vogliamo.