Home Tags Proposta

Tag: proposta

Proposta del segretario Sappe: “gli stranieri condannati scontino la condanna nei Paesi d’origine”

1

E’ giunta una proposta per cercare di risolvere il problema del sovraffollamento delle carceri italiane e proviene dal sindacato autonomo di Polizia Penitenziaria. La proposta non è complicata, ma difficile da attuare.

La proposta è di Donato Capece, segretario generale del sindacato autonomo di Polizia Penitenziaria, il quale ha voluto rilasciare alcune dichiarazioni in merito all’AdnKronos: “gli stranieri condannati scontino la condanna nei Paesi d’origine. E se rientrano in maniera illecita in Italia, si preveda per loro l’aumento di un terzo della pena”.

Così facendo si potrà risolvere il problema del sovraffollamento delle carceri italiane, in quanto la politica non sta trovando alcuna soluzione adeguata per farlo.

Le chiede di sposarlo trasformando un’isola norvegese in una piazza italiana [Video]

1

Una proposta di matrimonio davvero insolita ma molto romantica quella che Daniel ha ideato per chiedere la mano alla sua Gerda.

Accade in una piccola isola della Norvegia, Røvær, abitata da soli 110 cittadini. Daniel ha chiesto l’aiuto di tutti gli abitanti che si sono riuniti ed insieme sono riusciti a trasformare un angolo del paese in una tipica piazza italiana con pizzeria. Bambini, donne e uomini si sono messi all’opera costruendo e colorando le pareti della piazza. Il coro del paese ha poi fatto le prove per cantare “O sole mio”.

Carne di cavallo: perchè non darla ai poveri?

0

Lo scandalo europeo della carne equina scambiata per manzo ritrovata in molti prodotti alimentari delle grandi marche sta facendo ancora discutere.

Ora arriva anche una proposta per riutilizzare questi prodotti alimentari invece che gettarli:  Hartwig Fischer, deputato della Cdu al Bundestag esperto di cooperazione allo sviluppo e di Africa, propone di regalarli ai poveri. Questa la sua dichiarazione a riguardo: “Non posso sopportare che alimenti di qualità vengano distrutti”.

Le polemiche non si sono fatte attendere: Gerd Häuser, numero uno dell’equivalente tedesco del Banco alimentare, ha dichiarato che “le persone bisognose non sono dei consumatori di serie B”. Queste le parole del ministro del Lavoro e degli Affari sociali Ursula von der Leyen: È assurdo, ognuno, sia esso povero o ricco, vuole sapere cosa mangia”.

Autobus diversi per gli immigrati: la proposta choc di Trapani

0

La proposta arriva da Andrea Vassallo, consigliere comunale di Trapani: l’intento è quello di dividere le linee dei bus. Quelle riservate ai residenti e quelle invece per gli ospiti immigrati del centro accoglienza Salinagrande, uno dei più grandi centri siciliano per richiedenti asilo.

Gli abituali viaggiatori dei bus si sono lamentati a causa di “comportamenti poco civili adottati dagli immigrati che spesso creano ed alimentano all’interno del bus un clima di tensione tale da lasciar presagire, prima o poi, il verificarsi di episodi spiacevoli”. Da qui la proposta di dividere le linee.