Home Tags Parto cesareo

Tag: parto cesareo

Due fotografie di parti cesari che stanno spopolando sul web

0

In questi giorni sul web due fotografie stanno facendo il giro del mondo.

Si tratta di due immagini di nascite da parti cesarei. Un evento così comune ma così incredibilmente miracoloso suscita sempre una certa dose di emozione: in queste foto si respira la vita e forse è proprio per questo semplice motivo che hanno fatto un così gran successo.

La prima fotografia è questa:

Nell’immagine si nota chiaramente un bambino nato con il sacco amniotico intatto. In questi casi si dice che il bimbo è nato “con la camicia”. Lo scatto è stato pubblicato sulla pagina Facebook Marie Jeanne, assistente alla nascita. Vedere concretamente come un bimbo è protetto all’interno del grembo materno fa commuovere.

Parto naturale: i vantaggi per il nascituro

0

Il parto naturale è ancora oggi il metodo più diffuso per venire al mondo. Il cesareo è però un’intervento chirurgico in costante aumento: purtroppo non viene effettuato unicamente in casi di effettiva necessità ma in molte altre situazioni.

Accade spesso infatti che la futura mamma richieda questa operazione perchè spaventata dal parto oppure perchè avendo già fatto un precedente cesareo dà per scontato che il secondo o il terzo figlio debba nascere in questo modo. Poi ci sono anche motivazioni di organizzazione del personale medico: fissando la data di un parto si è sicuri di essere seguiti da quel determinato dottore. E non per ultimo si sceglie un cesareo per pregiudizi radicati infondati come per esempio la convinzione di non poter far nascere naturalmente i gemelli o per la presenza di fatiche fisiche materne non gravi.

Troppi cesarei in Italia: al via le ispezioni dei Nas

0

Il ministero della Salute ha diffuso di recente dei dati davvero preoccupanti: nella penisola italiana ben il 38% dei parti è chirurgico. Una percentuale davvero altissima! In Campania si arriva addirittura al 61 % mentre in Sicilia si supera la soglia del 50%. Le regioni del centro-sud sono quelle che utilizzano di più i parti cesarei, ad eccezione della Sardegna.

Così il ministro della Salute ha deciso di far ispezionare ai carabinieri del Nas diverse sale parto italiane al fine di comprendere le motivazioni alla base di un parto cesareo e verificarne o meno un abuso.