Questo sito contribuisce
all'audience di

Home Tags Madre

Tag: madre

Gravidanza e vita intrauterina: le esigenze del bambino silente secondo il pensiero Montessori

0

La Gravidanza dovrebbe essere il periodo migliore della vita di una donna, se non per la magia del dare la vita ad un altro essere umano, almeno per tentare di passare emozioni positive a quell’esserino che portiamo dentro di noi. Il primo ambiente che il bambino conosce è l’utero materno. Un ambiente che dovrebbe essere accogliente, caldo, avvolgente, protetto. Al suo interno il bambino percepisce suoni e rumori. Si è visto come questo ascolto porti nel bambino una vita intrauterina paradisiaca o infernale, la quale può comportare poi disturbi psichici importanti nell’età adulta. Mi spiego meglio…

Madri come Regine, isolate per 5 anni dopo la nascita del figlio

1

Esiste un luogo nel sud del mondo, precisamente nella Repubblica Democratica del Congo, dove le donne che diventano madri per la prima volta vengono elette “regine”.

Le madri come regine sono le donne della popolazione pigmea Ekonda, una sorta di rituale che serve a proteggere il neonato e la sua mamma, in modo che il loro spirito si elevi e la loro famiglia acquisisca prestigio; la giovane madre, che di solito ha tra i 15 e 18 anni, viene tenuta in isolamento, tornando nella casa dei suoi genitori, per un periodo che va dai due ai cinque anni, e qui starà col suo bambino e altre donne senza avere contatti col marito che andrà alla ricerca di una dote per la moglie.

Dalla Danimarca arrivano uno Spot, degli Sconti e dei Premi a chi Rimane Incinta [Video]

0

La Danimarca sta affrontando una crisi, hanno il tasso di natalità più basso nel corso di 27 anni. IIl Governo danese è preoccupato, perchè meno giovani significa meno persone per sostenere l’invecchiamento della popolazione. 

Alcuni studi hanno dimostrato che i danesi fanno il 46% in più di sesso se soggiornano in città romantiche durante un viaggio, da qui la logica che più sesso aumenta la possibilità di avere più bambini. Così la soluzione viene da una vacanza romantica in città per salvare il futuro della Danimarca.

Yoga: Posizioni Incredibili per una Bimba di 4 anni e la sua Mamma [Fotogallery]

0

L’istruttrice di yoga Laura Kasperzak ha postato sul suo profilo di Instagram delle adorabili foto sue con la sua bimba di 4 anni, mentre eseguono delle figure di yoga…

Lo yoga è una pratica per tutti, unisce il corpo alla mente e quello che riesce a fare questa donna col suo corpo, in simbiosi con quello della figlia, è davvero qualcosa di estremamente eccezionale.

Come un Padre si Innamora di Sua Figlia [FotoStory]

0

Mica tutti ne sono capaci, nessuno nasce con la consapevolezza di cosa voglia dire diventare genitore, anche se è la cosa più bella del mondo, non tutti sono in grado di apprezzarla, o almeno non subito.

Si vede questo “ranocchietto grinzoso“, tutto rosso, urlacchiante, molliccio e puzzolente… Ammettiamolo non sempre si viene travolti dalla passione, dalle mille emozioni di cui tutti parlano. Io stessa ho visto padri guardare con sospetto i figli appena nati, prenderli magari in giro chiamandoli con nomignoli assurdi… Proprio così non sempre il miele invade le vene dei padri. Per la madre è un po’ diverso, lo sente crescere, scalciare, la far star male, bene, male e bene insieme… insomma le emozioni e sensazioni ci sono ancora prima di vedere quel viso. Lo stesso viso che per il papà invece è sconosciuto, un esserino che non si riconosce, che ha rubato la scena.

My Beautiful Woman, il Video che vi Toccherà il Cuore come Nessun Altro

0

“Lei è una donna ordinaria, non così bella, non eccezionale, ma il sorriso che ha per June mi fa pensare che lei sia la donna più bella”

My Beautiful Woman è una serie di tre video straordinariamente belli che dimostrano come siano belle le donne, ma non belle esteticamente, belle dentro, mostrano quanto sia grande il loro cuore.

Questo è il terzo episodio:”The Secret Agent“, è uno spot ma questo è tratto da una storia vera. Una giovane donna è alle prese con la sua scuola, è una studentessa, e con la sua piccola figlia, anch’essa studentessa. Lei deve vivere tra le chiacchiere e dicerie da coetanei che dicono che lei abbia avuto la bimba con un vecchio danaroso, non lega con loro, alla fine delle lezioni scappa subito da June, la sua bambina.

La Mamma sta Morendo, ma il suo Amore e il suo Ricordo Dureranno per Sempre

0

I bimbi sono straordinariamente intelligenti in questi tempi e anche i loro orsacchiotti. Prendete per esempio l’orsetto Darby di Freddie, un bimbo di 3 anni, non è solo un gioco da coccolare, lui ha anche dei poteri speciali. Pensate che se il piccolo Freddie si sente solo e non trova la sua mamma, gli basterà sussurrare nell’orecchio di Darby che la sua mamma potrà sentire tutto!!!

Questo è quello che ha raccontato Rowena di 33 anni affetta da cancro al colon, al suo piccolo Freddie, in modo che l’orso Darby possa diventare una specie di hot-line con la mamma quando lei non ci sarà più, e che tutto quello che riferirà all’orsetto, arriverà a lei non importa dove sia.

Elena Shumilova e le Foto che Emozionano il Web

0

Elena Shumilova è una fotografa Russa che ha deciso di immortalare i suoi figli insieme agli animali della fattoria in cui vivono. Cani, gatti, conigli, paperotti tutti insieme in un ambiente rurale che fa da cornice a splendidi scatti fotografici che creano un’atmosfera di quasi irrealtà.

Le sue foto sono stimolate dai cambi stagionali, dalle luci soffuse e dai suoi ispiratori personali che sono i suoi figli con i suoi animali.

La Storia di un Amore: una Mamma riesce ad Allattare un Bambino Adottato

0

Questa è la storia di una famiglia che ha adottato un bimbo di colore, niente di eccezionale se non fosse che l’esperienza della mamma è stata enormemente gratificante quando il bimbo adottato ha mostrato il suo interessamento ad essere allattato….L’amore di una mamma che riesce ad allattare un bambino adottato

 

A raccontare la storia è  Jamie Lynne Grumet, lei dice che è stata allattata da sua madre fino all’età di sei anni e che forse per questo motivo era consapevole di quanto fosse importante l’allattamento al seno per i suoi figli, soprattutto in periodi particolarmente stressanti. Così ha allattato Samuel fino a quando lui stesso ha voluto, anche per evitare che il bambino si dovesse consolare con un oggetto inanimato, come un ciuccio o una copertina.

Importante Sentenza: Riconosciuti al Papà i Permessi per l’Allattamento

0
Grande vittoria quella di Isabella Dessalvi, avvocato e Consigliera di parità della Provincia di Cagliari, che si occupa di discriminazione di genere sul lavoro.
Grazie al suo operato si crea un precedente che fa si che venga riconosciuta la piena equiparazione del lavoro casalingo a qualsiasi altro lavoro, e tutela il diritto dovere alla genitorialita’ condivisa, a sostegno delle donne.
Il Tar della Sardegna ha riconosciuto ad un papà poliziotto i permessi di allattamento che gli erano stati dapprima negati visto che la madre era casalinga.
Il papà aveva chiesto il permesso per uno solo dei due gemellini, ma gli era stato negato, ora il tribunale ha sentenziato che il ministero dovrà pagare lo stipendio di ogni singolo giorno di cui non ha potuto godere, visto che ormai i gemelli hanno due anni e i permessi non sono più usufruibili.
Isabella Dessalvi spiega che: “Il ruolo della consigliera di parità è tutelare le lavoratrici e i lavoratori dalle discriminazioni subite in ragione del sesso e ora la promozione delle pari opportunità tra uomini e donne nel lavoro viene rilanciato da questa sentenza che crea un precedente molto importante“.
Inoltre alla redazione di Eticamente, Dessalvi racconta l’importanza della suddivisione del carico di lavoro casalingo:
“Questa sentenza e’ molto importante perché vede il riconoscimento del diritto-dovere di entrambi i coniugi di assistere ed educare la prole, soprattutto perché la mamma lavoratrice casalinga e’ distolta dalla cura dei figli come una qualsiasi altra mamma lavoratrice.
Sentenze come questa sono fondamentali, ma la vera sfida e’ favorire il cambiamento culturale, giacché in Italia, anche per un retaggio arcaico che vede la donna relegata alla cura della famiglia e della casa, tutto il lavoro di cura è prevalentemente in capo alle donne e  questo impedisce una piena affermazione delle donne sul mercato del lavoro”.