Home Tags Green

Tag: green

Earth Day, la Giornata della Terra: cos’è, quando si festeggia e come partecipare

0
Earth Day

Earth Day, la Giornata della Terra, è la più importante manifestazione mondiale dedicata alla tutela dell’ambiente. Ogni anno oltre un miliardo di persone vi partecipano in oltre 192 paesi del mondo, unendosi in nome della Terra. Nata il 22 aprile 1970 come movimento universitario, nel corso del tempo si è sviluppata tramutandosi in un evento educativo ed informativo a 360 gradi, spunto di riflessione per valutare le condizioni del pianeta allo stato attuale. Numerosi sono infatti i gruppi ecologisti che, in quest’occasione, scambiano informazioni sulle tematiche dell’inquinamento, delle energie rinnovabili, della distruzione degli ecosistemi, fornendo nel contempo idee e soluzioni innovative per contrastare i danni ambientali. L’evento viene celebrato dalle Nazioni Unite ogni anno, un mese e due giorni dopo l’equinozio di primavera, il 22 aprile.

Amsterdam: una delle città più ecosostenibile del mondo

0

amsterdam-atardecer

La capitale olandese è una delle città più all’avanguardia del mondo nel campo ambientale ed ecosostenibile: non solo l’utilizzo di biciclette al posto delle auto, ma anche alti tassi di riciclaggio, tanti spazi verdi e ristoranti etici ed ecologici, per vivere e mangiare in modo responsabile.

Green e smart sono due aggettivi che calzano a pennello alla città di Amsterdam, lontani dagli stereotipi consolidati di semplice meta turistica per chi sia alla ricerca dello “sballo” o di esperienze maliziose nel quartiere a luci rosse. La capitale olandese, in realtà, sta da alcuni anni facendosi largo nel panorama mondiale della ecosostenibilità grazie a progetti e politiche lungimiranti. Ad esempio, venticinque anni fa è stata la prima città in Europa ad essere collegata a Internet, nonché una delle prime a comprendere l’importanza di estendere la connettività in fibra ottica ai suoi residenti e alle imprese.

Una casa da 180 euro è possibile

2

Un professore/agricoltore britannico ha costruito una “casa verde” per soli 180 euro. La casa dei sogni, quella che chiunqe ha un animo green vorrebbe, quella a costo basso e resa massima, quella perfettamente integrata nell’ambiente circostante, da non aver nulla da invidiare a Frank Lloid Wright in tema d’ armonia (certo si parla di altre dimensioni e materiali).

L’Irlanda vince la crisi economica diventando green

0

La crisi ha trovato dimora anche in Irlanda ma ormai lo sgradito ospite sembra essere stato sfrattato. In che modo è avvenuto lo sfratto? Tramite un piano di salvataggio speciale disposto dal Fondo monetario Internazionale (ben 1,17 miliardi di dollari versati nelle casse dello stato) ma anche e soprattutto grazie ad un cambio di rotta totalmente innovativa, basata sulle energie rinnovabili.

L’aiuto economico è importante in un momento di crisi ma è solo un aiuto temporaneo se non viene accompagnato da un cambiamento drastico. E l’Irlanda ha saputo cogliere in pieno questo concetto: governo e popolazione stanno collaborando attivamente per poter rialzare il Paese.

Olimpiadi 2012: i propositi green

0

Sono iniziate le tanto attese Olimpiadi 2012.

L’Organizzazione dei Giochi Olimpici di Londra (Locog) dichiara di volerle rendere le “più green della storia”.

Ma come è possibile raggiungere questo obiettivo?

Ricorrendo al riciclo e al riuso oppure al compostaggio: almeno il 70 per cento dei rifiuti prodotti da questa manifestazione mondiale non verranno quindi gettati inutilmente e dannosamente in discarica ma verranno riutilizzati in modo ecologico.

Per riuscire in quest’impresa sono state studiate delle linee guida da seguire per organizzarsi al meglio in modo green come i bidoni per la raccolta differenziata ed i contenitori per alimenti venduti durante l’evento che dovranno rispettare i parametri di biodegradabilità e compostabilità.

Compleanno ecologico: come farlo?

0

Quando si avvicina un compleanno, sia che riguardi bambini oppure adulti, le idee per festeggiarlo scarseggiano un pochino.

Proprio per questo motivo vogliamo darvi alcune dritte: semplici, ecologiche e anche economiche!

La stagione estiva si presta molto ai festeggiamenti ecologici: chi infatti compie gli anni in questi mesi si può davvero sbizzarrire per far festa.

Se è il compleanno di un bambino perchè non organizzare un bel pomeriggio giocoso al parco giochi comunale? Basta averne uno magari vicino a casa, ombreggiato e possibilmente recintato per i più piccini.