Home Tags Fame

Tag: fame

Delfinario Uguale Morte [Video]

2

Sono l’attore Giorgio Panariello e la presentatrice Licia Colò a realizzare un video per www.sosdelfini.org, creato per sostenere la campagna europea promossa dall’associazione spagnola Faada e realizzata in collaborazione con Born Free Foundation.

Per ogni delfino che sopravvive in un delfinario, la maggior parte muore nel tentativo di adattarsi. Molti cadono in depressione e si rende necessario dar loro tranquillanti e farmaci per ridurre stress e aggressività provocati dalla vita in cattività. Chi visita questi centri sta ignorando la loro sofferenza. [Panariello]

Grecia: i bambini soffrono la fame

0

E’ questa la denuncia choc degli insegnanti greci: i bambini arrivano a scuola affamati. E’ una delle conseguenze della forte crisi che sta affrontando il Paese.

Questa la dichiarazione di Leonidas Nikas, direttore di una scuola elementare di Atene: “Neppure nei miei incubi peggiori mi sarei aspettato una situazione del genere. Siamo ormai al punto in cui i bambini arrivano a scuola affamati. Le famiglie hanno difficoltà non solo con il lavoro, ma a sopravvivere”. 

Scenari davvero drammatici: a scuola i bambini chiedono avanzi di merende ai compagni o addirittura rovistano nei cassonetti e non di rado svengono dalla fame.

I bambini: maestri di vita! Video da condividere!

0

Oggi vogliamo mostrarvi questo semplice ma fenomenale video creato per la Giornata Mondiale dell’Alimentazione che si celebra il 16 ottobre di ogni anno.

Il più delle volte sono i bambini che ci insegnano qualcosa della vita e noi, purtroppo, riusciamo a rovinare spesso il bello che è in loro.

Allora gustatevi questo esperimento e cerchiamo di imparare da loro. Personalmente quello che mi ha più sorpresa è la naturalezza delle loro azioni in contrasto con i comportamenti adulti spesso artificiali e programmati.

Cavallini della Giara in pericolo

0

Sono il simbolo della Sardegna questi bellissimi cavallini della Giara che purtroppo stanno morendo di fame e seta a causa della forte siccità che si è abbattuta nei mesi scorsi sull’isola. Molti sono in fin di vita, due giorni fa è stata soccorsa una puledrina e ieri un’altra questa volta incinta.

I cavallini sono qualche centinaio, vivono nella Giara di Gesturi, nel sud della Sardegna, e rischiano di morire.

Verso la fine di ottobre gli animali erano già in condizioni critiche, molto magri, con le costole visibili.

Nel mondo muore un bambino ogni 5 secondi

0

La Fao, nel rapporto ‘Sofi 2012‘ sulla fame nel mondo redatto con Ifad e Pam evidenzia, sulla base di stime riviste dal ’90, che sono 870 milioni complessivamente le persone denutrite nel mondo.

I dati per quanto siano sconcertanti, stanno migliorando e fanno sperare in un dimezzamento delle persone che soffrono la fame entro il 2015.

La cosa peggiore però è che in tutto il mondo circa 200 milione di bambini sotto i 5 anni soffrono di malnutrizione e c’è un caso su tre di mortalità infantile.

In Sahel si muore ancora di fame

0

Ma è possibile morire ancora di fame e sete? Purtroppo si.

Accade ogni giorno in molte regioni africane, accade ancora in Sahel.

600 bambini muoiono quotidianamente per mancanza di cibo ed acqua. Una situazione che non può rimanere irrisolta. Un grido disperato che non può rimanere inascoltato.

Ed il mondo tace!

Solo il Ministro per la Cooperazione ha fatto alcune dichiarazioni in merito. Non sufficienti però per poter cambiare le cose. Il silenzio ha nuovamente oscurato questo drammatico problema.

E noi come singoli cittadini cosa possiamo fare per dare il nostro piccolo contributo?

Unicef: allarme malnutrizione in Africa

0

Torniamo a parlare, purtroppo, della fame nel mondo.

Sono più di un milione i bambini malnutriti nell’area del Sahel: la loro vita è in serio pericolo!

Proprio per questo motivo l’Unicef ha lanciato in tutto il mondo la campagna “Dai l’allarme”: gli scopi di questa iniziativa sono innanzitutto di sensibilizzare l’opinione pubblica e di conseguenza invitare tutti a sostenere le azioni di aiuto che l’associazione porta ormai avanti da anni.

Maggiori informazioni per aiutare l’Unicef in questa grande impresa le potete trovare a questo link http://www.unicef.it/sahel.