Questo sito contribuisce
all'audience di

Home Tags Castagne

Tag: castagne

Leggende della Regina d’Autunno: La Castagna

0
castagna

castagna

❝C’è un frutto rotondetto,
di farina ne ha un sacchetto,
se lo mangi non si lagna:
questo frutto è la castagna.

La castagna è proprio buona,
è lucente, un po’ birbona:
giù dal riccio schizza via:
se ti coglie, mamma mia!

La castagna in acqua cotta
prende il nome di ballotta;
arrostita e profumata
prende il nome di bruciata.

Se la macini è farina
dolce, fine, leggerina:
se la impasto cosa faccio?
Un fragrante castagnaccio!❞

La castagna è il simbolo indiscusso dell’autunno, con il suo color marrone, i suoi ricci e il suo profumo quando viene arrostita e il suo sapore inconfondibile, insomma una vera festa per i sensi!

2 ricette con le castagne per assaporare l’autunno

0

Ci sono alimenti che rimangono impressi per la loro bellezza quanto per il loro sapore, le castagne sono uno di questi.
Marroni, calde, avvolgenti come la stagione di cui sono simbolo e antiche, si possiamo davvero definirle antiche perché il ceppo originario delle castagne è stato ritrovato in fossili di 10.000 anni fa. Quindi molto probabilmente si tratta di uno dei primi alimenti di cui si siamo nutriti.

castagna

Questo frutto meraviglioso, decantato dai ricordi di pascoliana memoria e vanto della produzione agroalimentare italiana, sta attraversando un periodo terribile e sta rischiando di scomparire dal nostro paese. I motivi? Il livello di precipitazioni che ha colpito l’Italia in questi ultimi anni e un insetto killer arrivato dalla Cina, che attacca la pianta lasciandole ben poche possibilità di ripresa.

La Festa di San Martino: E’ Ora Di Affidarci Alla Nostra Luce Interiore

0

L’11 Novembre è San Martino, la leggenda vuole che questo giorno sia anche chiamato L’estate di San Martino, perché si dice che sia il giorno più tiepido e più soleggiato dopo le prime gelate autunnali.

Il famoso poeta Giosuè Carducci ricorda San Martino nella poesia a lui dedicata che descrive proprio questo periodo dell’anno in cui la fanno da padrone le sagre di paese, in un clima freddo, nebbioso ma che nonostante tutto riscalda i cuori….

« La nebbia a gl’irti colli

Piovigginando sale,
E sotto il maestrale
Urla e biancheggia il mar;