Home Tags Bracconieri

Tag: bracconieri

Allarme specie protette: vengono uccise dai bracconieri

0

Questa la denuncia di  Giacomo Dell’Omo, presidente Ornis italica (un’associazione no-profit di ricercatori naturalistici): “E’ morto per mano di un bracconiere sullo Stretto di Messina, Pilar, l’ultimo di cinque bianconi, grandi rapaci molto rari, seguiti tramite trasmettitore satellitare da un gruppo di ricercatori che ne stavano studiando le rotte migratorie”.

Egli aggiunge:”il cento per cento di mortalita’ ‘giovanile’ del campione seguito dal gruppo e’ un dato molto preoccupante per la conservazione della specie. Gravissimi i danni all’ecosistema dovuti ai bracconieri”.

Parole giustamente forti che devono portare alla riflessione e alla soluzione di questa problematica.

Falco nel cortile di una scuola a Milano

0

Un falco pecchiaiolo è stato avvistato dalla madre di una alunna della scuola Rinnovata Pizzigoni di Via Mac Mahon a Milano.

La donna dichiara di averlo visto mentre si aggirava sulle voliere della fattoria didattica dell’istituto ed ha deciso di chiamare l’Ente Protezione Animali dopo aver visto che l’uccello si lasciava avvicinare con facilità insolita e che aveva il becco aperto e la lingua di fuori.

E’ subito arrivato un operatore dell’Enpa e al terzo tentativo è riuscito a catturare lo stanco rapace con l’aiuto di un retino. Il falco pecchiaiolo è stato trasferito in una clinica dove il veterinario di turno ha diagnosticato una grave difficoltà respiratoria e un certo dimagrimento.

Bracconieri nel parco nazionale d’Abruzzo

0

Fra una settimana si festeggeranno i 90 anni di apertura del parco nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise, ma sembra proprio che non sarà un lieto evento visto che nonostante dovrebbe essere un parco sicuro per la fauna, i bracconieri riescono ad entrare e a fare i loro sporchi traffici.

Infatti in questi giorni sono stati ritrovati i corpi di due lupe, uccise a fucilate dai bracconieri. Una delle due lupe, aveva partorito solo un paio di mesi fa, per cui i suoi piccoli, forse cinque, sono sicuramente morti poco dopo, a denunciarlo è il WWF preoccupato per le specie protette che abitano il parco.