Questo sito contribuisce
all'audience di

Home Tags Allevamenti

Tag: allevamenti

10 Ragioni per NON Indossare Indumenti di Lana

0

Probabilmente non avete mai pensato che il caldo maglioncino che indossate possa essere causa di crudeltà e sofferenza. Ma la verità è che c’è un lato molto oscuro dietro l’industria della lana, più di quanto si possa mai immaginare, e nessuna morbidezza può nascondere le abominevoli, crudeli e sanguinose pratiche che milioni di pecore devono sopportare ogni giorno.

E allora velo spiego io perché è meglio il cruelty free:

1. Le pecore non hanno bisogno di essere tosate. 

Ecco il tuo prosciutto! L’indagine agghiacciante di Nemesi Animale negli allevamenti di maiali

0

Sul sito ufficiale di Nemesi Animale si legge che NEMESI ANIMALE è un progetto per la liberazione animale, di ogni animale, umano e non-umano. Nasce per creare un cambiamento culturale e sociale, per contrastare chi lucra sulla vita di altri animali e per salvarne direttamente il più possibile dalle attività distruttive così diffuse in questa società”.

Le persone che aderiscono a questo progetto si espongono in prima persona per informare e sensibilizzare l’opinione pubblica riguardo al maltrattamento animale, lottano per salvare gli animali da violenze ed uccisioni, documentano ciò che accade all’interno degli allevamenti.

Vitelli e bovini extra-large: in Texas viene somministrato un farmaco dopante prima della macellazione. Ecco quale

0

Ciò che vi stiamo per raccontare ha dell’incredibile e non riguarda la storia del famoso Arnold Schwarzenegger bensì di vitelli e bovini che ingrassavano a dismisura non grazie al sano cibo ma a farmaci ad uso veterinario e umano come antibiotici, cortisoni e ormoni, che facevano aumentare la massa muscolare.

Questi poveri animali erano gonfiati e pompati, proprio come un bodybuilder, senza alcuna cautela. Questo è successo in Texas, più precisamente nelle celle frigorifere del campus di ‘West Texas A&M University‘, dove sono state rilevate alcune carcasse di bovini e vitelli con dimensioni fermamente eccessive rispetto alla norma.

Allarme Uova Avvelenate

3

Le Asl Lombarde hanno esaminato le uova degli allevamenti ed il 76% di esse sono risultate avvelenate.

Diossina e policlorobifenili (PCB – inquinanti persistenti dalla tossicità pari quella della diossina) sono stati trovati in 23 allevamenti su 30 esaminati.

L’avvelenamento coinvolge allevamenti che si trovano a Milano, a Sesto San Giovanni, a Monza e lungo il Lambro, fino ad arrivare a Mantova e paesi limitrofi come Marmirolo e Borgoforte.

La diossina è classificata come sicuramente cancerogena e inserita nel gruppo 1, Cancerogeni per l’uomo dalla IARC. La diossina è solubile nei grassi dove tende ad accumularsi e nelle uova ne è stato trovato un tasso decisamente superiore a quello consentito dal limite europeo di 5 picogrammi per grammo di grasso.

Mucca pazza: reintrodotte le farine animali negli allevamenti da parte dell’Unione Europea

0

Lo scandalo europeo della carne di cavallo spacciata per carne di manzo sta “nascondendo” la notizia della reintroduzione delle farine animali per l’alimentazione del bestiame. La decisione è dell’Unione Europea.

Le proteine animali trasformate (chiamate PAT) diventeranno il pasto per maiali, polli, conigli e pesci da allevamento. Per i ruminanti, invece, resta in piedi il divieto stabilito nel 2001: le farine di origine bovina erano già state messe al bando nel per la potenziale trasmissibilità di BSE (encefalopatia spongiforme bovina) e TSE(encefalopatie spongiformià),  trasmissibili come si è potuto tristemente verificare anche all’uomo.

Ma perchè questo cambiamento di rotta? Perchè si è deciso di reintrodurre le farine animali?

Vegetariani, Vegani o Carnivori? A voi la scelta ma…

0

Ma voi lo sapete che scegliere di mangiare carne rossa inquina? E mica poco, inquina ben 5 volte di più che se sceglieste di affiancarvi alla dieta vegetariana.

Una persona che mangia carne contribuisce all’emissione di 1.778 chilogrammi di CO2 all’anno, mentre un vegetariano solo 600 chili.

Mentre una dieta carnivora produce 3000 chili di gas serra contro i 600 per chi assume una dieta vegetariana…

Non sono dati campati per aria ma emergono dal Rapporto Italia Eurispes che evidenzia anche come l’attuale sistema agroindustriale italiano sia uno dei meno efficienti dal punto di vista energetico.

Una Green Hill in Francia da chiudere

0

Per fortuna in Italia Green Hill è stato messo sotto sequestro e tutti i cani affidati a famiglie che sapranno dare una vita più serana a questi animali. Ma la lotta contro gli allevamenti di cani per la vivisezione non si ferma, in Francia è pronto un nuovo allevamento che rifornirà i laboratori di mezza Europa, Italia compresa. Si chiama CEDS (Centre d’Elevage du Domaine des Souches) situato nel comune di Mezilles, 30 chilometri a ovest di Auxerre che si occupa della fornitura di BeagleGolden Retriever a scopo scientifico. L’allevamento, con alle spalle più di 30 anni di attività, secondo la Leal (Lega anti vivisezionista) ha tra i 1.500 e i 2.000 cani destinati alla sperimentazione animale tra cui circa 60 fattrici e 250 cuccioli.