Notizie
Primo piano

Vitelli e bovini extra-large: in Texas viene somministrato un farmaco dopante prima della macellazione. Ecco quale

Di Luigia - 9 Gennaio 2014


Ciò che vi stiamo per raccontare ha dell’incredibile e non riguarda la storia del famoso Arnold Schwarzenegger bensì di vitelli e bovini che ingrassavano a dismisura non grazie al sano cibo ma a farmaci ad uso veterinario e umano come antibiotici, cortisoni e ormoni, che facevano aumentare la massa muscolare.
Questi poveri animali erano gonfiati e pompati, proprio come un bodybuilder, senza alcuna cautela. Questo è successo in Texas, più precisamente nelle celle frigorifere del campus di ‘West Texas A&M University‘, dove sono state rilevate alcune carcasse di bovini e vitelli con dimensioni fermamente eccessive rispetto alla norma.
Ma la causa di tutto questo cos’è? Si tratta di un farmaco aggiunto al mangime, che si chiama Zilmax prodotto dalla ‘Colosso Farmaceutico Intervet‘, il quale veniva somministrato agli animali negli allevamenti per prepararli alla giusta macellazione.

Lo Zilmax è un farmaco assolutamente vietato in Europa perchè considerato molto dannoso per la salute umana, ma che evidentemente negli Usa, rappresenta un efficace e indispensabile prodotto da usare per la produzione di carni bovine.
Ma quali sono gli effetti dello Zilmax? Questo farmaco nocivo, se viene somministrato nei 20 giorni che precedono la macellazione, fa sì che il peso dell’animale aumenti di 25/30 chilogrammi trasformandolo in un bovino super muscoloso. Dunque maggiore è il peso, maggiore sarà la carne da macellare e quindi da vendere e automaticamente maggiore sarà anche il profitto.
L’azienda Intervet per ottenere il consenso riguardo l’uso dello Zilmax, ha testato il farmaco sia su animali che su una dozzina di umani e il risultato è stato solo un lieve aumento dell’attività cardiaca associata a tremori. Quindi a quanto pare il farmaco ha ricevuto un minimo consenso di sicurezza dalle autorità competenti che hanno quindi dato il consenso di introdurre il farmaco negli allevamenti.
Cose da pazzi!





Newsletter
Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi subito una speciale meditazione in omaggio!




© 2022 Copyright De Agostini Editore - I contenuti sono di proprietà di De Agostini Editore S.p.a., è vietata la riproduzione. De Agostini Editore S.p.A. sede legale in via G. da Verrazano 15, 28100 Novara - Capitale sociale euro 50.000.000 i.v. - Codice fiscale ed iscrizione al Registro imprese di Novara n. 01689650032, REA di Novara 191951 Società aderente al "Gruppo IVA B&D Holding" Partita IVA 02611940038 28100 Novara - Società con Socio Unico, Società coordinata e diretta da De Agostini S.p.A. - Sede legale in via G. da Verrazano 15, 28100 Novara (Italia)