Animalismo
Maltrattamento
Primo piano
Sfruttamento

Animalisti della Peta uccidono gli animali: il mondo protesta!

Di Elena Bernabè - 22 Marzo 2013

I riflettori sono tutti puntati verso la Peta (People for the Ethical Treatment of Animals), un’organizzazione no-profit a sostegno degli animali nota in tutto il mondo.
L’associazione animalista, nel rifugio di Norfolk in Virginia, avrebbe ordinato ed eseguito l’eutanasia di ben 1.647 animali domestici solo nel 2012. Ma sembra che il ricorso all’eutanasia sia una pratica effettuata da molti anni da parte della Peta. Rivelazioni scioccanti che scatenano proteste in tutto il mondo, soprattutto da parte di chi lotta per i diritti animali.
Il portavoce dell’associazione ha risposto all’accusa dichiarando: “la maggior parte degli animali che prendiamo in custodia sono rifiutati dalla società, sono aggressivi, su punto di morte, o comunque non adottabili”. E ha aggiunto: “fino a quando gli animali si fanno riprodurre di propria iniziativa e le persone non sterilizzano i loro amici a quattro zampe, i rifugi aperti e le organizzazioni come le Peta devono fare il lavoro sporco della società. L’eutanasia non è una soluzione alla sovrappopolazione, ma, vista la crisi attuale, è una tragica necessità”.
Di certo uccidere gli animali non è una soluzione e sicuramente non dimostra la protezione dei loro diritti.
Per approfondire l’argomento visitate il sito internet PETA uccide gli animali.
 
Volete essere sempre aggiornati su risorse ecologiche, animalismo, idee di riciclaggio, temi equosolidali e temi etici? Seguiteci sulla Fanpage di Facebook EticaMente
Potete memorizzare il nostro sito per averlo sempre a portata di mano e non perdervi mai una novità cliccando QUI e poi su aggiungi ai preferiti del vostro browser
Se avete trovato l’articolo interessante e in qualche modo utile cliccate su “mi piace” per diventare Fan e e condividete con gli amici attraverso il vostro social preferito (trovate le icone in fondo alla pagina)!





Newsletter
Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi subito una speciale meditazione in omaggio!




© 2022 Copyright De Agostini Editore - I contenuti sono di proprietà di De Agostini Editore S.p.a., è vietata la riproduzione. De Agostini Editore S.p.A. sede legale in via G. da Verrazano 15, 28100 Novara - Capitale sociale euro 50.000.000 i.v. - Codice fiscale ed iscrizione al Registro imprese di Novara n. 01689650032, REA di Novara 191951 Società aderente al "Gruppo IVA B&D Holding" Partita IVA 02611940038 28100 Novara - Società con Socio Unico, Società coordinata e diretta da De Agostini S.p.A. - Sede legale in via G. da Verrazano 15, 28100 Novara (Italia)