Nel momento stesso in cui ci colleghiamo alla rete internet possiamo correre rischi riguardo alla sicurezza e alla privacy delle nostre informazioni più personali che rischiano di andare in mani sbagliate o di essere diffuse senza il nostro esplicito permesso. Questo rischio avviene ogni giorno, più volte al giorno, ogni volta che ci connettiamo ad internet con qualsiasi dispositivo tecnologico. Per questo motivo conviene, oggi più che mai, affidarsi ad una rete privata virtuale in grado di proteggere la nostra identità. BlufVPN rappresenta la soluzione ai nostri problemi di sicurezza e di privacy: un modo segreto di connettersi ad internet.

persona al computer e al telefono
Credit foto
© Pexels

In un mondo virtuale come quello di oggi dove tutti i nostri dati vengono trasferiti quasi in automatico ad aziende pubblicitarie, diventa necessario proteggerci, far sparire le impronte che lasciamo quando navighiamo in rete, nascondendo il nostro indirizzo IP in modo che non venga tracciato per scopi commerciali o di altro genere non scelto da noi. Solo così i nostri dati personali rimangono solo di nostra proprietà e saremo noi a decidere a chi darli.

Le caratteristiche di BlufVPN che la rendono la rete privata più competitiva sul mercato sono le seguenti: rete sicura al cento per cento, servizio in grado di rendere la connessione veloce sempre ed in ogni momento senza possibilità di calo di fluidità di navigazione, non viene tenuto alcun registro di ciò che l’utente fa online rispettando al massimo la sua privacy, soddisfatti o rimborsati in 30 giorni per poter garantire al cliente la possibilità di prova del servizio, vengono impiegati gli stessi protocolli di sicurezza utilizzati dalla NASA, l’assistenza è di 24 ore al giorno per tutta la settimana weekend e festivi compresi per non lasciare mai solo il cliente, la rete è funzionante su tutti i dispositivi, viene garantita la massima semplicità di utilizzo.

Tanti quindi i vantaggi di un accesso segreto a internet, una scelta ormai necessaria per poter proteggere noi stessi e la nostra privacy. Vi sono poi delle situazioni specifiche che richiedono maggiore sicurezza e che non possono più essere attuate in ambienti non protetti senza rischiare in continuazione la diffusione non controllata dei nostri dati personali: parliamo della condivisione di file, della connessione durante i viaggi all’estero, della possibilità di utilizzare servizi di streaming di tutto il mondo, della decisione di accedere ad una rete WiFi pubblica. Tutte situazioni potenzialmente a rischio per la nostra identità.

La sicurezza quando si accede ad internet non è mai troppa e siamo ben poco consapevoli della traccia che lasciamo durante la navigazione. Non siamo più padroni del nostro passaggio in rete che può andare a finire nelle mani sbagliate (come i pirati informatici o in aziende pubblicitarie che vogliono venderci i loro prodotti senza alcun nostro consenso esplicito). Accedervi invece in modo segreto ci permette di tornare ad essere i padroni della nostra identità, di non essere controllati, di non entrare a far parte del subdolo e silenzioso tracciamento dei dati da parte di terzi, di sapere che ciò che facciamo in rete è una questione che riguarda solo noi e non altri.

Abbiamo il dovere di proteggere noi stessi, i nostri cari e soprattutto i più giovani da questa intromissione di internet nelle nostre vite più intime.

Per rafforzare la protezione durante l’accesso ad internet vi consigliamo di leggere 10 consigli per la sicurezza su internet e Come navigare in sicurezza su Internet in modo da sentirsi più sicuri e meno esposti durante la vostra navigazione in rete. Conoscere le regole base per una sicura navigazione è importante tanto quanto la competenza tecnologica dell’informatica.

BlufVPN rappresenta un’ottima soluzione alla grande problematica della sicurezza e permette di ritornare ad essere noi stessi i custodi dei nostri dati personali: è un modo di ribellarsi al mondo di internet odierno e alle sue leggi di mercato che cercano di proteggere il profitto e non l’utente che utilizza il servizio stesso. Non possiamo più aspettare che sia internet a divenire sicuro: dobbiamo agire in prima persona per creare noi stessi maggiore sicurezza e trasparenza.

Andate a visitare il sito di BlufVPN per avere maggiori informazioni, per comprendere il suo funzionamento, conoscerne i prezzi e per porre tutti i vostri quesiti.

Articolo Sponsorizzato