Lavoro e Leggi
Primo piano

Morto l'imprenditore che prometteva 50 posti di lavoro

Di Valeria Bonora - 8 Ottobre 2012


Il 5 Ottobre, tre giorni fa, avevo scritto un articolo su questa persona che sperava di realizzare un piccolo sogno prima dello scadere del suo tempo. (lo trovate qui)
Oggi purtroppo devo comunicare che, imprenditore proprietario dell’Itex Srl, ci ha lasciato senza poter vedere realizzato il suo sogno.
Il tumore al cervello lo ha stroncato, lui che il 4 ottobre scorso aveva acquistato una pagina sul ‘Corriere della Sera‘ per annunciare l’assunzione di 50 giovani. I colloqui erano già partiti e venerdì ci sarebbero state le prime dieci assunzioni.
Purtroppo non ha fatto in tempo a vedere realizzato il suo progetto ma i suoi collaboratori porteranno comunque a termine il progetto.
L’uomo lascia un’azienda di consulenza e servizi con 500 collaboratori in tutto il mondo e un fatturato di oltre 10 milioni di euro.La crisi morde feroce – spiegava nell’annuncio – per me ora tutto è cambiato“.
Più cinquanta posti di lavoro in meno di un anno, uguale infinita soddisfazione… Questo il suo motto.

A darne notizia è stato il presidente della Regione, Roberto Formigoni, che su twitter ha scritto: «Non dimenticheremo il suo coraggio».
Era stata la malattia ad aprirgli lo sguardo sul mondo. Ma era stato operato e sembrava perfettamente guarito. Poi il precipitoso ricovero e la morte, inaspettata.
Al centralino dell’azienda risponde una voce affranta, eppure rigorosa nel rispetto del mandato ricevuto: nessun commento, neppure la conferma del decesso.
A fornire qualche indicazione sul futuro della società pensa lo staff dell’imprenditore: «I piani del dottor Corigliano restano i piani dell’azienda – spiegano -. I suoi collaboratori porteranno avanti i progetti avviati, proprio come avrebbe fatto lui».
A cominciare da quei 50 nuovi posti di lavoro annunciati con una pagina di giornale che oggi vale come un testamento affidato ai posteri.
 
Volete essere sempre aggiornati su risorse ecologiche, animalismo, idee di riciclaggio, temi equosolidali e temi etici? Seguiteci sulla Fanpage di Facebook EticaMente
Potete memorizzare il nostro sito per averlo sempre a portata di mano e non perdervi mai una novità cliccando QUIe poi su aggiungi ai preferiti del vostro browser
Se avete trovato l’articolo interessante e in qualche modo utile cliccate su “mi piace” per diventare Fan e e condividete con gli amici attraverso il vostro social preferito (trovate le icone in fondo alla pagina)!





Newsletter
Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi subito una speciale meditazione in omaggio!




© 2022 Copyright De Agostini Editore - I contenuti sono di proprietà di De Agostini Editore S.p.a., è vietata la riproduzione. De Agostini Editore S.p.A. sede legale in via G. da Verrazano 15, 28100 Novara - Capitale sociale euro 50.000.000 i.v. - Codice fiscale ed iscrizione al Registro imprese di Novara n. 01689650032, REA di Novara 191951 Società aderente al "Gruppo IVA B&D Holding" Partita IVA 02611940038 28100 Novara - Società con Socio Unico, Società coordinata e diretta da De Agostini S.p.A. - Sede legale in via G. da Verrazano 15, 28100 Novara (Italia)