Wind Transparency Forum è una piattaforma editoriale creata da Wind nel 2014 che raccoglie idee innovative di trasparenza in Italia e nel mondo.

Un vero e proprio magazine online gestito da giornalisti professionisti che di settimana in settimana raccolgono i progetti degni di essere diffusi e i migliori ricevono i “Wind Transparency Awards“, appunto i Premi della Trasparenza.

wind

Un modo diverso e costruttivo di fare notizia dove è finalmente il buono e il positivo a circolare.

Lo scorso anno sono stati premiati tre progetti: “Open Coesione”, un portale che raccoglie iniziative che hanno avuto il finanziamento dell’UE, “Eduscopio”, strumento di orientamento per i ragazzi che devono scegliere la scuola superiore e “Confiscati Bene”, una vera e propria mappa di informazione riguardo i beni confiscati alla criminalità.

Tre progetti diversi ma accomunati dall’utilità sociale e personale.

Anche quest’anno è partita la seconda edizione dei “Wind Transparency Awards ” e le tre categorie di idee riguarderanno “Servizi”, “Progetti Digitali” e “Istituzioni”.

Pensate a quante iniziative positive ci sono nel web o anche concretamente nei nostri paesi che dovrebbero essere diffuse e conosciute per poter vivere meglio: di iniziative così ce ne sono davvero tantissime e noi cittadini abbiamo il dovere di metterle in risalto! Progetti che riguardano gli studenti, le famiglie, gli anziani, i giovani… progetti che funzionano e che meritano di uscire allo scoperto!

Per partecipare iscrivetevi sul sito al concorso e potete o segnalare un progetto a voi caro ritenuto importante per la trasparenza oppure votare quelli già presenti. Entrambi i modi sono importanti per poter contribuire a diffondere la trasparenza nel mondo e soprattutto nel nostro paese. E in entrambi i casi si parteciperà all’estrazione di uno dei premi in palio:

2 Hoverboard Nilox Doc – 10 Tablet Samsung

E anche all’estrazione finale di 1 Renault Twizy Life 45!

Insomma le motivazioni morali e materiali per partecipare a questa importante iniziativa firmata Wind sono tante: facciamo girare la positività, votiamo la trasparenza!