Oggi è la Giornata Mondiale della Natura. L’ONU lo ha stabilito attraverso il programma ambientale UNEP nel 2014 e da allora ogni anno in questa giornata vi è una sensibilizzazione  livello mondiale riguardo alle problematiche di carattere ambientale e faunistico, riguardo alla salvaguardia della biodiversità, al bracconaggio, al commercio illegale di animali selvatici e alla tutela in genere dell’ecosistema.

giornata-mondiale-della-natura

La nostra Natura, purtroppo, necessita di una giornata così per essere ricordata e tutelata poichè le sue condizioni peggiorano sempre più. Sarebbe un sogno dedicare un momento così alla natura solo per lodarla e festeggiarla ma purtroppo l’emergenza ora è quella di salvarla.

Tanti i temi da trattare, tanti i problemi da risolvere ma i riflettori dell’edizione 2016 sono puntati sugli elefanti asiatici e africani. Sono oltre 100 mila gli elefanti uccisi tra il 2010 e il 2012 per il loro avorio.

Gli animali non hanno più un loro habitat naturale, vengono uccisi crudelmente dall’uomo in ogni parte del mondo, la natura risente di queste violenze e anche se la sensibilizzazione sta prendendo piede pian piano, ancora molto è da fare per cambiare direzione, per renderci conto che l’uomo ha superato ogni limite.

Vogliamo celebrare questa giornata facendovi vedere due video: il primo che mostra il bracconaggio degli elefanti ed il secondo che festeggia la natura, auspicando che questa giornata diventi prima o poi solo una festa e mai più una denuncia.