In ogni cucina che si rispetti le spezie non possono mancare ma organizzarle in modo sistematico, a portata di mano, non è così scontato. Capita spesso di ritrovarsele ovunque, sparpagliate a casaccio qua e là, dove c’è posto. Eppure una buona organizzazione ci permetterebbe di risparmiare tempo con un occhio di riguardo per l’estetica.

Difatti le spezie, con i loro colori accattivanti e i profumi pungenti, oltre che insaporire i nostri piatti, rallegrano le nostre cucine. Le soluzioni porta spezie fai da te si rivelano ideali per ottimizzare gli spazi con stile. Ecco allora 6 idee fai da te da copiare.

1) Griglia porta spezie

griglia

Una semplice griglia di plastica, appesa alla parete, può ospitare le tue spezie nelle cavità vuote. Se non ne trovi di già pronte punta sul fai da te. E’ sufficiente unire tra loro dei piccoli tubi di plastica ricorrendo a fil di ferro. Il vantaggio è che potrai creare una griglia su misura per i tuoi barattoli.

2) Mini cassetta della frutta

mensole

Capita di vederle sugli scaffali dei supermercati, sono le cassette della frutta formato mignon. Puoi sfruttarle per riporvi i tuoi barattoli di spezie, sistemandole accanto al piano cottura o su una mensola della cucina. Le cassette di legno sprigionano un fascino senza pari e si adattano ad ambienti dagli stili variegati: rustici, shabby chic, country, provenzali, nordici. Nulla ti vieta di personalizzare il porta spezie in legno con pennello, vernici e fantasia.

3) Porta spezie magnetico

porta-spezie-magnetico
Applica delle calamite piatte sui coperchi dei barattoli e appendili su una superficie metallica, per esempio il frigorifero. Altrimenti acquistala in un negozio specializzato e fissala con gli appositi strumenti sulla parete retrostante il piano cottura. Avrai le tue spezie a portata di mano, ben organizzate.

4) Porta spezie con ampolle

provette-porta-spezie
Se sei patita dello stile-laboratorio che ne dici di approfittare delle ampolle di vetro e relativi porta-ampolle? Li puoi acquistare presso rivenditori specializzati oppure online, assicurati che siano provviste di tappo in sughero, è stiloso! Versa le spezie nelle provette, chiudile con i tappi e aggiungi su ciascuna provetta un’etichetta con il nome della spezia contenuta. Eccoti servito un porta spezie vetro originale e super-efficiente.

5) Pallet

porta-spezie-pallet
I pallet riciclati sono ideali per creare delle mensole fai da te per la cucina, su cui riporre bicchieri, pentole, stoviglie e ovviamente anche le tue spezie. Procurati un bancale di legno non troppo pesante, carteggialo accuratamente in modo da rimuovere eventuali schegge, dipingilo con vernici per legno e pennello o se preferisci, lascialo al naturale. Aggiungi nelle cavità vuote delle tavole di legno su misura, che puoi recuperare da un pallet simile. Appendi il bancale alla parete con viti e trapano, assicurandoti che sia fissato bene. Posiziona le tue spezie in bellavista!

6) Porta spezie con vecchio cassetto

cassetti-porta-spezie
Un vecchio cassetto risistemato con un po’ di vernice colorata può ospitare le tue spezie trasformandosi in un elemento d’arredo originale. Da collocare su una mensola o accanto al piano cottura. Carteggia il cassetto con carta vetrata, vernicialo con un pennello oppure ricorri a vernici spray per legno. Fai asciugare e disponici all’interno le spezie, dopo averle sistemate in mini-barattoli di vetro da conserva.

Laura De Rosa

www.laforestaincantatadesign.com