Appendiabiti fai da te, 6 idee originali per personalizzarli o realizzarli interamente a mano, recuperando oggetti e mobili in disuso. Chi l’avrebbe mai detto, persino uno scaffale per scarpe, con i dovuti accorgimenti, può assumere le sembianze, e la funzione, di un attaccapanni fai da te. E allo stesso modo vecchi pomelli, maniglie delle porte e persino i rami si trasformano in ganci ad hoc.

La fantasia è una componente importante in fase creativa perché basta un minimo di ispirazione per personalizzare ulteriormente i progetti creativi, adattandoli e riadattandoli a seconda del contesto di destinazione. Che ne dici di metterti alla prova? Ecco 6 idee originali da cui trarre ispirazione.

1) Appendiabiti con rami

appendiabiti-faidate
Una tavola di legno, rami di medio spessore, colla per legno, quanto basta per creare un appendiabiti originale fai da te dall’anima green. Incolla i rami sulla tavola di legno, dopo averla opportunamente levigata ed eventualmente verniciata con colori appositi. Per una maggiore tenuta puoi aiutarti con dei chiodini. I rami accoglieranno giacche, cappelli, sciarpe e quant’altro.

2) Appendiabiti con scaffale delle scarpe

E’ un riutilizzo decisamente originale quello che ti permette di trasformare un vecchio scaffale delle scarpe in un appendiabiti a parete fai da te. Capovolgilo e appendilo al muro ricorrendo a gancetti, viti e trapano. Aggiungi le grucce ed ecco pronto il tuo attaccapanni di riciclo. Se vuoi personalizzarlo armati di vernice e pennello, dopo averlo accuratamente scartavetrato.

3) Appendiabiti con pomelli

appendiabiti-pomelli
I pomelli sono uno dei tanti must dell’upcycling e tornano utili anche in questo caso, come ganci per appendere i tuoi abiti. Procurati una tavola di legno delle dimensioni preferite, incolla i pomelli con colla attaccatutto sulla sua superficie. Alterna pomelli diversi, rubati ai mobili della nonna, per un effetto vintage niente male. Altrimenti dipingili con smalti appositi dopo averli carteggiati per bene.

4) Appendiabiti con maniglie delle porte

Il procedimento è molto simile a quello dei pomelli, è sufficiente recuperare una tavola di legno, eventualmente dipingerla con vernici apposite dopo averla levigata, quindi applicare le vecchie maniglie con colla attaccatutto.

5) Appendiabiti con scala

appendiabiti_fai-da-te-con scala
Una vecchia scala da appoggio può tramutarsi in poche mosse in un attaccapanni creativo per l’ingresso. Carteggia la scala, dipingila in una tonalità che si addica al contesto di destinazione, quindi sospendila al soffitto, in posizione orizzontale, aiutandoti con corde di un certo spessore. In alternativa puoi appenderla come fosse una mensola, dotandola di apposite squadrette per fissarla alla parete. Aggiungi le grucce sui pioli e il gioco è fatto.

6) Appendiabiti con assi di legno

albero-attaccapanni-fai-da-te
Non solo i rami, anche le assi di legno possono accogliere i tuoi vestiti dando vita, con qualche accorgimento, a un originale appendiabiti fai da te in legno a forma di albero. Un progetto che non passerà certo inosservato, conferendo all’ingresso un tocco fiabesco senza rivali. Procurati 1 asse di legno poco spessa e abbastanza lunga, farà da tronco. Recupera altre assi, circa una quindicina, per creare i rami a tuo piacimento. Ora inchioda le assi alla parete con un semplice martello a creare la forma di un albero con rami. Decora l’attaccapanni albero fai da te con uccellini appoggiati sui rami e dotalo di gancetti appendiabiti, da posizionare qua e là secondo il tuo gusto.

Eccovi altre idee originalissime!

appendiabiti-disegnato

appendiabiti-con-i-materiali-di-riciclo (1)

attaccapanni-fai-da-te

appendiabiti-in-legno

Laura De Rosa

www.laforestaincantatadesign.com