comunicazione_efficace           

Saper comunicare in modo efficace, è una delle abilità più importanti di cui necessitiamo ogni giorno ed in ogni momento della nostra vita.

Il motivo di fondo è semplice, noi tutti siamo “animali sociali” ed ogni giorno non possiamo fare a meno di relazionarci e di comunicare con altre persone, in ogni ambito della nostra vita (privato, lavorativo, sociale, ecc.).

Saper comunicare in modo efficace è un presupposto imprescindibile per avere relazioni equilibrate, riuscire ad esprimere le proprie esigenze, avere un buon rapporto con gli altri, ottenere i propri obiettivi.

Comunicare è qualcosa che facciamo in modo automatico e in ogni momento. Comunichiamo sia con le parole ma anche e soprattutto con i gesti, con il corpo, e in questo modo a volte lasciamo trapelare molto più di quanto vorremmo esprimere.

 comunicare in modo efficace

Pur essendo qualcosa che facciamo in ogni momento nessuno di noi possiede le istruzioni su come farlo al meglio, e in genere segue uno stile personale legato al proprio modo di essere e a ciò che ha appreso.

A volte questo è adeguato o richiede solo qualche piccolo aggiustamento, altre volte lo è molto meno e quindi può causare delle difficoltà: incomprensioni, litigi, incapacità di esprimere le proprie esigenze in modo adeguato, essere troppo egocentrici comunicativamente parlando, ecc.      

Devi sapere che apportando dei piccoli ma allo stesso tempo importanti cambiamenti, è possibile fare molto per cambiare una situazione poco equilibrata.

Continuando nella lettura di questo articolo scoprirai come fare, in modo da avere la possibilità di iniziare sin da subito!

Comunicare in Modo Efficace: 5 modi per migliorare e rendere più efficace la tua comunicazione:

1- Impara ad ascoltare

ascoltare

Nella comunicazione un errore che si commette di frequente, è quello di dare più importanza a quello che si ha da dire e meno all’ascolto dell’altro.

Solo ascoltando veramente è possibile cogliere quello che l’altro vuole comunicare e ottenere il meglio dalla comunicazione anche per sè. Un ascolto superficiale, sovrapporsi mentre l’altro parla, parlare continuamente…. non è la strategia migliore e non consente di instaurare una buona comunicazione, di comprendere, di farsi comprendere, di ottenere nulla di positivo dal rapporto…

Saper ascoltare è la componente fondamentale per instaurare una relazione equilibrata.

2- Mostra interesse per l’altro

empatia

Ti è mai capitato di conoscere persone un po’ troppo auto centrate e che amano parlare solo di se stesse? Che sembrano portare avanti dei monologhi, ma non ascoltano e interrompono quando l’altro parla?

Questo atteggiamento non funziona, in quanto affinchè possa esserci uno scambio soddisfacente tra due persone, è importante che entrambe mostrino interesse l’una nei confronti dell’altra. Quindi si parlare di sè, ma trovare il giusto equilibrio ponendo anche delle domande all’altro e ascoltare senza interrompere.

Questo farà sentire la persona parte integrante della comunicazione è migliorerà la relazione.

3- L’altro è diverso da me

diversità

Per comunicare adeguatamente una delle capacità che dobbiamo possedere è l’abilità di  decentrare.

E cioè avere consapevolezza che l’altro vede le cose in modo diverso da me, ha una sua lettura soggettiva del mondo.  Tutte le volte che perdo di vista questo e penso all’altro in modo egocentrico (come farei io, siccome io faccio e penso in un certo modo anche l’altra lo vede e farebbe come me ) posso crearmi delle aspettative irrealistiche, e trovarmi in situazioni difficili da gestire che possono incrinare il rapporto.

4- Mantieni sempre la tua identità

autenticità

Alla base di una comunicazione efficace c’è l’autenticità, quindi cerca sempre di essere te stesso perché mostrarsi per ciò che non si è non è la strategia più utile.

Cerca di mostrarti per quello che sei, solo in questo modo potrai farti conoscere veramente e dare il meglio e ricevere il meglio dagli altri. Anche se può apparire scomodo in realtà alla lunga questo atteggiamento “paga” sempre.

5- Troppa negatività uccide la comunicazione

negatività

Troppa negatività non aiuta la comunicazione, e sto parlando di coloro che “buttano” letteralmente sull’altro il proprio malumore, i propri problemi, le proprie insoddisfazioni e quant’altro. Questo più che aiutare la comunicazione la blocca, in quanto qualsiasi interlocutore anche il più disponibile, prima o poi di fronte ad un tale atteggiamento potrebbe stancarsi ed evitare il contatto.

Saper comunicare in modo efficace è una delle abilità più importanti di cui necessitiamo ogni giorno per avere relazioni gratificanti. 

Non comunicare in modo adeguato, non riuscire a leggere adeguatamente le proprie e le altrui intenzioni, non riuscire gestire la situazione, sono gli aspetti su cui lavoro ogni giorno e con maggiore frequenza. Questi possono creare molte difficoltà e frustrazione nella relazione con l’altro, e soprattutto coinvolgere ogni ambito della vita.

Quando questo meccanismo per una serie di vicissitudini si inceppa, la figura dello psicologo può dare un importante aiuto, per comprendere cosa non sta funzionando e come sbloccarlo.

Dr.ssa Monia Ferretti Psicologa – Psicoterapeuta
Seguimi su Facebook https://www.facebook.com/psicologapsicoterapeutaferrettimoniapadova
www.lopsicologoonline.it

Potrebbe interessarti anche:

Disturbi psicosomatici: ascoltiamo il corpo che parla