Metodo Montessori, un nuovo modo di approcciare il bambino alla crescita e all’apprendimento

metodo-montessoriInutile dire come Maria Montessori sia stata una figura davvero importante per il nostro panorama culturale italiano, nota sopratutto per il metodo pedagogico che prende il suo nome, usato in migliaia di scuole materne, elementari, medie e superiori di tutto il mondo.

Il Metodo Montessori si basa  si basa sull’indipendenza, sulla libertà di scelta del proprio percorso educativo e sul rispetto per il naturale sviluppo fisico, psicologico e sociale del bambino

Tra gli elementi principali della teoria della pedagogista vi sono le classi di età mista, la scelta dello studente all’interno di una gamma di opzioni prestabilite di attività da svolgere e un modello costruttivista in cui gli studenti imparano il concetto di lavorare con gli oggetti, piuttosto che con istruzione diretta, con l’utilizzo di materiale didattico specializzato e sviluppato dalla Montessori e dai suoi collaboratori.

In questo importante e delicato momento di crescita, l’adulto non deve intervenire, ma solo fornire al bambino un ambiente adeguato e gli strumenti corretti per poter sperimentare ed imparare da solo.

Il bambino, vero punto focale dello studio della Montessori

metodo-montessori-apprendimentoQuesta donna, nonchè importante punto di riferimento culturale e pedagogico, continua a vivere in chi, dopo di lei, porta avanti le sue idee e le sue convinzioni giorno dopo giorno.

Non per nulla il suo metodo è praticato in circa 20.000 scuole in tutto il mondo, al servizio dei bambini dalla nascita fino ai diciotto anni.

Perchè lei, con il suo metodo, pone al centro del suo metodo il bambino, lo osserva e scopre che la crescita e l’apprendimento sono un processo naturale e spontaneo che si attua senza necessità di imposizioni, purchè il bambino viva in un ambiente idoneo e per lui stimolante.

Il metodo educativo Montessori, dunque, prevede che le attività si svolgano all’interno di un “ambiente preparato“, ovvero un ambiente educativo su misura per le caratteristiche umane di base e per le specifiche caratteristiche dei bambini in età diverse. La funzione dell’ambiente, infatti, è quella di permettere al bambino di sviluppare l’autonomia in tutte le aree, in base alle proprie direttive evolutive interne.

A Capriolo una nuova scuola elementare basata sul Metodo Montessori

scuola-montessori-caprioloEd ecco che, a fronte di ciò, prende vita una nuova scuola basata proprio sul metodo montessoriano, andandosi ad aggiungere alle tante sparse in giro per l’Italia e all’estero.

Questa volta ci troviamo a Capriolo, in provincia di Brescia, dove nasce la Scuola Elementare Montessori Bilingue che applicherà il metodo Montessori utilizzando sia l’inglese sia l’italiano.

La scuola, che ha ottenuto il patrocinio del Comune, è ubicata in Via Vanzeghetto, è nata per iniziativa di un gruppo di famiglie franciacortine che hanno dato vita all’Associazione di promozione Sociale denominata “Il Ruscello”.

Un’insegnante prevalente si occuperà dell’insegnamento in lingua italiana delle materie “classiche”, quali matematica, educazione cosmica, storia, geografia e scienze, informatica ed educazione motoria.

A lei, poi, si accompagnerà un’insegnante madrelingua inglese, così che tutte le attività dunque, saranno svolte in entrambe le lingue.

Il programma formativo, inoltre, si comporrà anche di attività extracurricolari come uscite settimanali alla biblioteca comunale e al Parco dell’Oglio, lezioni di nuoto in piscina, laboratori pomeridiani in lingua inglese e spagnola e attività creative (atelier di pittura secondo Arno Stern e musica).

scuola-montessori-capriolo-bilingue

Iscrizioni già aperte, tutto ciò che c’è da sapere

Le iscrizioni per il primo anno scolastico della nuova scuola, che verrà avviata nel mese di Settembre 2015, sono già aperte.

Per chi volesse saperne di più sul metodo Montessori, alla base della nuova scuola di Capriolo, e per tutte le indicazioni utili a iscriversi, si terranno diversi incontri atti a chiarire ogni dubbio e a fornire quante più informazioni possibili.

Il primo si terrà il 31 Gennaio alle ore 9.30 presso l’auditorium della Bcc in via IV Novembre a Capriolo. Il secondo, invece, si terrà il 7 Febbraio alle ore 16.00 presso la Sala Titonio di vicolo della Pace 2 a Erbusco.

Per altre informazioni si può inoltre mandare una mail all’indirizzo montessoribilinguecapriolo@gmail.com, o contattare il numero 338 4567732. A breve, inoltre, sarà disponibile anche un apposito sito internet con tutte le informazioni utili (attualmente in fase di costruzione).

Daniela Bella