Perché fare delle case per le bambole fai da te? Semplice, quando si hanno dei bambini in casa si cerca di dare loro il massimo, ma bisogna fare attenzione a non confondere l’amore con i giochi, perché riempire di giochi un bambino non farà di lui un bambino felice, non gli insegnerà dei valori e soprattutto se questi giochi non sono accompagnati da momenti di condivisione di tempo passato insieme, servono solo a farlo sentire più solo.

Un’alternativa ai giochi comprati è quella di costruirli insieme con oggetti di riciclo, oltre al gioco vero e proprio i bambini si divertono un mondo a crearlo, forse anche più che giocarci!

Potrebbe interessarvi anche -> Giochi da tavolo fai da te

Oggi voglio mostrarvi alcune case per le bambole fai da te e darvi qualche consiglio su come costruirle insieme ai vostri bambini… avrete la casa un po’ ingombra ma la gioia di un bambino ne vale la pena!

Case per le bambole fai da te: ecco come!

Vi sarà capitato di farvi portare a casa o andare a prendere la pizza qualche volta vero? Ecco non buttate via i cartoni, apriteli e divideteli, sono perfetti per fare delle pareti e dei pavimenti, nonché diventare dei soffitti!

Potete spennellare il cartone con colla vinilica leggermente diluita con acqua e incollare della carta da pacchi per farne una deliziosa carta da parati o un delizioso parquet, se avete del panno potete usarlo per una deliziosa moquette per la camera da letto.

Unite pareti e soffitti con nastro adesivo e per rendere tutto più solido date una generosa mano di colla vinilica sull’esterno delle pareti e foderate con carta da pacchi marrone (è un po’ più spessa della carta normale e funziona bene come strutturante), se la struttura risulta ancora “leggera” potete dare un’ulteriore mano di colla vinilica e lasciare asciugare bene. Se notate ancor prima di foderare l’esterno, che la struttura è leggera, potete fare uno o più strati di colla vinilica diluita e pezzi di giornale o carta da cucina, una volta indurito solo vostro figlio sedendosi sopra potrà abbatterla!

casa delle bambole fai da te

La stessa cosa potete realizzarla usando degli scatoloni, basterà aprirli e montarli insieme, l’interno lo si può foderare con carta come nel caso sopra oppure dipingere con le tempere, dai giornali si possono ritagliare finestre e porte e applicarle alle pareti, così come quadri, librerie, scaffali, tappeti.

casa delle bambole fai da te

Se siete creativi potete anche farci il tetto e le porte da chiudere quando dovete riordinare  giochi, all’interno si possono fare dei soppalchi con altre scatolette, scalette, e mobili in puro cartone!

casa delle bambole fai da te

Se avete un papà che se la cava bene col traforo, potete anche fare una casetta in legno compensato, e se vogliamo che sia “riciclosa” possiamo usare le cassette della frutta!

casa delle bambole fai da te

Anche un vecchio mobile può diventare una perfetta case per le bambole fai da te, basterà dare nuova vita la mobile con un bel colore chiaro e arredarla con tanta fantasia!

casa delle bambole fai da te

Un altra alternativa sono i bastoncini dei ghiaccioli, guardate che bella casetta che si può costruire! Basta un po’ di colla vinilica e fantasia.

casa delle bambole fai da te

E con i bidoni del detersivo? Avreste mai detto che potevano trasformarsi in una casa per le bambole?

casa delle bambole fai da te

Per fare i mobili guardatevi intorno, una scatola del tè è perfetta per farci un tavolo, il coperchio di una scatola da scarpe va bene per fare il letto, un tappo a corona è un perfetto orologio, gli scampoli sono coperte, tappeti e tendine. Il divano potete farlo ritagliando una scatoletta e arrotolando un pezzetto di stoffa per fare la seduta, i tappi sono sgabelli, il ditale della mamma è un vaso… Insomma tante idee vi verranno in mente vi basterà solo guardarvi intorno!!

Valeria Bonora