Siamo quasi in autunno e cosa c’è in questa stagione da sfruttare al massimo per creare delle cose meravigliose? Le foglie che cadono dagli alberi ovviamente! I colori giallo, rosso ed arancio creano sfumature incredibili che possono venir sfruttate proprio come colori su una tela.

Riciclare foglie secche è un’arte in tutti i sensi, e non solo, perché con questo dono della natura si possono fare anche altre cose come ad esempio un vialetto autunnale che prende i colori caldi delle foglie, una pacciamatura perfetta per proteggere e nutrire la terra dell’orto, un concime naturale per un terreno che vorrete utilizzare in primavera per qualcosa di speciale o anche creare un compost ricco di calcio e magnesio, lasciandole macerare in un secchio con acqua.

Durante una passeggiata possiamo raccogliere tantissime foglie con tante sfumature di colore diverse, con tante forme, e diverse grandezze, raccoglietele e per evitare di rovinarle mettetele dentro una scatola, una volta a casa dovrete lasciarle essiccare bene in modo che non abbiano acqua residua sulla superficie che potrebbe portare alla marcitura della foglia stessa.

Molte persone amano usare le foglie come segnalibro ed è anche un ottimo modo per essiccarle senza che si rompano, ma io consiglio di proteggere le pagine del libro con un foglio di carta assorbente o carta da cucina, in modo che le pagine non si macchino e che le foglie si asciughino prima.

Alcuni usano anche delle presse apposite per si usano per i fiori, le foglie però essiccate nella pressa non potranno essere modellate, perché diventeranno un po’ troppo fragili, saranno perfette per farne dei quadri o per sbriciolarle per ottenere dei pezzetti di foglie multicolore da utilizzare per farne dei mosaici; basterà fare un disegno, cospargerlo di un leggero strato di colla vinilica e mettere le briciole o i pezzetti di foglie nelle aree del disegno come se si stesse colorando.

Riciclare Foglie Secche

Se volete fare delle cose particolari come quelle che vi illustrerò di seguito, non dovrete seccare del tutto le foglie, ma solo assicurarvi che non siano bagnate o troppo umide.

Occorrente per riciclare Foglie Secche:

• foglie
• spago
•colla vinilica
•vasetti
•cera naturale
• candeline
• flatting all’acqua
• forbici
• stecche di cannella, astri di anice
• nastrini.

Riciclare Foglie Secche

Il primo lavoretto è molto semplice, basta spennellare di colla vinilica la base e i contorni alla base di un vasetto, modellare le foglie sul vasetto posizionato al centro della foglia, se non è abbastanza grande potete usarne più di una sovrapposte, ricordate però che a questo unto dovrete spennellare di colla anche le foglie sovrapposte in modo che non si stacchino una dall’altra. Quando è asciutto decorate il vasetto con uno spago, o con un fiocchetto, sarà perfetto per contenere una candelina e diventare un centrotavola o un segnaposto.

Centrotavola-di-Halloween-fai-da-te-con-candele-e-foglie-secche

Se avete un bel vaso largo potete distribuire sul fondo un po’ di foglie multicolore, piccole e di forme diverse, poi aggiungete delle candele, gli astri dell’anice e le stecche di cannella, con dei nastrini decorate le candele e il centro tavola è pronto, profumato e coloratissimo.

barattoli-decorati-con-foglie-secche

Queste lanterne sono perfette da far fare ai bambini, basterà incollare con della colla vinilica delle foglie a dei vasi abbastanza grandi, metterci dentro una candela e lasciare che le luci si proiettino sul muro, calde e autunnali!

Decorazioni-per-la-tavola-bicchieri-con-le-foglie_su_vertical_dyn

Stesso effetto ma molto più chic se al posto dei vasi da conserva si usano dei calici, l’effetto a tavola è strepitoso.

foglie-07

Se avete tantissime foglie potete cucirne una ghirlanda con un ago da lana e del cordino infilate ogni foglia facendo passare il cordino in due punti in modo che non si sfilino durante la lavorazione.

L’effetto è molto gradevole se le foglie sono davvero tante e di colori differenti!

bouquet-con-foglie-autunnali_resized_300_original

Potete anche creare delle ghirlande o dei fiori incollando le foglie su un cartoncino rotondo che faccia da base.

IMG_6155

Con un bastone, una spugna da fiorai e tante foglie si può fare un piccolo alberello da decorare con alchechengi, rametti con bacche rosse; modellate la spugna da fioraio a forma di palla e infilatela sull’estremità del bastone e riempitela di foglie infilandole dal picciolo. incollatene anche qualcuna sul tronco e sul vaso che farà da base. Se le foglie non hanno il picciolo abbastanza lungo e duro da rimanere piantate nella spugna, potete incollarle con dei punti di colla caldo, ma attenzione che non siano troppo secche altrimenti si romperanno tutte. Un trucco è quello di immergere le foglie in cera naturale calda e lasciarle colare bene, per creare una pellicola che le rinforzi.

 foglie-decorate-da-usare-per-le-composizioni

Le foglie secche più scure sono perfette per lasciare messaggi a chi amiamo, sono perfette per essere decorate e appese per casa, al posto dei post-it provate a lasciare sul frigo un messaggio su foglia! Per scrivere sulle foglie servono delle penne a gel: bianche, oro o argento creano degli effetti meravigliosi, provate.

Lorenzo-Duran03-620x468

Se amate cesellare potete provare a fare qualcosa di veramente artistico, un bisturi è perfetto per provare a ricamare sulle foglie.

leaf-4

Serve la mano molto ferma e tanta bravura.

Se invece volete creare qualcosa di davvero originale potete provare a fare un bouquet di roselline. Di seguito condivido il fototutorial di lisboantigua.

Riciclare Foglie Secche

E infine non dimenticatevi che i vostri bambini sapranno creare tantissimi personaggi per riciclare Foglie Secche, e perché non cercare di creare una storia?

foglie secche