Animalismo
Primo piano

La leggenda dell'Agnello di Dio

Di Marina Cau - 16 Aprile 2014

Questo è un racconto che trovai alcuni anni fa su un giornale cattolico. Mi è piaciuto così tanto che decisi di ritagliare la pagina e ancora oggi lo tengo sul frigorifero della mia cucina . Mi piace leggerlo alle mie figlie, in modo che lo prendano come esempio e che imparino che con la prepotenza non si ottiene nulla.

Dopo che Dio ebbe creato gli animali si accorse che nacquero delle rivalità tra di loro. Alcuni, i più forti e i più arroganti, vessavano quelli più deboli, e questo Lo faceva soffrire. In particolare, notò che l’agnello era proprio senza nessuna difesa. Così lo mandò a chiamare:

– Non ti piacerebbe avere qualcosa con cui difenderti?

-Certamente -rispose l’agnello.

– Che ne dici di un paio di zanne acuminate?

– Mi diventerebbe molto più difficile brucare l’erba tenera, quella appena nata, che a me piace tanto…

– Che ne dici, allora, di due poderosi artigli?

– Finirei per usarli a sproposito….

– E se ti dessi una saliva avvelenata?

-Finirei per essere odiato, come i serpenti…

– Che ne dici di due robuste corna?

– Con le corna, chi mi accarezzerebbe più?

– Ma allora tu non vuoi proprio fare del male a nessuno?

– No, Signore, non vorrei proprio…

Dio allora pensò di dargli come arma la dolcezza. Da allora l’agnello divenne simbolo di innocenza e purezza, grazie al suo manto bianco. Da allora, un Rabbi galileo, un saggio, lo prese come modello e ancora oggi i Suoi seguaci lo chiamano Agnello di Dio.





Newsletter
Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi subito una speciale meditazione in omaggio!




© 2022 Copyright De Agostini Editore - I contenuti sono di proprietà di De Agostini Editore S.p.a., è vietata la riproduzione. De Agostini Editore S.p.A. sede legale in via G. da Verrazano 15, 28100 Novara - Capitale sociale euro 50.000.000 i.v. - Codice fiscale ed iscrizione al Registro imprese di Novara n. 01689650032, REA di Novara 191951 Società aderente al "Gruppo IVA B&D Holding" Partita IVA 02611940038 28100 Novara - Società con Socio Unico, Società coordinata e diretta da De Agostini S.p.A. - Sede legale in via G. da Verrazano 15, 28100 Novara (Italia)