Primo piano
Psicologia

Guardarsi negli occhi per 4 minuti: ecco cosa succede!

Di Elena Bernabè - 16 Marzo 2015

guardarsi-negli-occhi-2

Abbiamo poco tempo per parlare, per abbracciarsi… figuriamoci se riusciamo a trovare il tempo per guardarci negli occhi. E forse non è solo una questione di tempo.

Guardare una persona negli occhi intensamente è come abbassare le proprie difese e penetrare nell’anima di chi stiamo osservando. Può essere molto più intimo di un abbraccio o di un bacio e forse proprio per questo motivo spesso fuggiamo dallo sguardo, non riusciamo a sostenerlo per più di pochi attimi.

Provate a farci caso. Quando parlate con una persona riuscite a guardarla negli occhi durante tutta la discussione o dopo un pò preferite guardarvi le mani o il soffitto o altro?

Gli occhi si sa sono lo specchio dell’anima ed è difficile sia mostrare la propria che voler vedere quella altrui. Gli occhi infatti non mentono e rivelano davvero noi stessi, cosa stiamo pensando, le emozioni che stiamo provando. Abituati ad indossare maschere diverse a seconda della persona che abbiamo difronte, ci troviamo in seria difficoltà a sostenere lo sguardo, vero rivelatore del nostro Io. C’è chi ci riesce con le persone più care, con chi si ha poco da nascondere e con chi si vuole davvero conoscere. C’è non ci riesce con nessuno…

guardarsi-negli-occhi

Guardarsi negli occhi fa parte del linguaggio non verbale, un modo di comunicare a cui non siamo abituati perchè difficilmente controllabile: come il nostro modo di sorridere ad una persona o il nostro modo di gesticolare mentre parliamo anche il guardarsi rivela il nostro vero sentire. Il più delle volte il nostro linguaggio non verbale rivela molto di più delle nostre parole, spesso rivela il contrario di ciò che diciamo oppure al contrario fornisce messaggi più intensi e completi.

Sta di fatto che dobbiamo riappropriarci della comunicazione non verbale, dobbiamo dare spazio alle parole solo quando sono necessarie e riuscire a vivere ed entusiasmarsi nella comunicazione attraverso il corpo. Provate ad immaginare quanto intenso e profondo può essere il momento in cui due innamorati si guardano negli occhi senza dire nulla: possono essere anche nel più chiassoso dei luoghi ma in quel preciso momento esistono solo loro due e comunicano emozioni, pensieri, vissuti. Tutto in un semplice e meraviglioso scambio di sguardi…

Uno studio recente pubblicato sul New York Times afferma che guardarsi negli occhi per 4 minuti consecutivi senza distogliere mai lo sguardo riesce ad avvicinare emotivamente le persone. Il team di SoulPancake ha deciso di sperimentare questa teoria con 6 coppie di innamorati: c’è chi si è appena incontrato e chi invece è insieme da 55 anni. Spesso basta così poco per avvicinarsi a qualcuno, basta solo il coraggio di guardarsi negli occhi! Ecco il risultato…

Elena Bernabè





Newsletter
Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi subito una speciale meditazione in omaggio!




© 2022 Copyright De Agostini Editore - I contenuti sono di proprietà di De Agostini Editore S.p.a., è vietata la riproduzione. De Agostini Editore S.p.A. sede legale in via G. da Verrazano 15, 28100 Novara - Capitale sociale euro 50.000.000 i.v. - Codice fiscale ed iscrizione al Registro imprese di Novara n. 01689650032, REA di Novara 191951 Società aderente al "Gruppo IVA B&D Holding" Partita IVA 02611940038 28100 Novara - Società con Socio Unico, Società coordinata e diretta da De Agostini S.p.A. - Sede legale in via G. da Verrazano 15, 28100 Novara (Italia)