Archivio : aprile, 2015

Decorazioni con la paglia: 4 idee fai da te

Decorazioni con la paglia per una casa creativa votata alla filosofia green. La paglia è un prodotto agricolo il cui utilizzo risale all’antichità quando veniva impiegata per realizzare le imbottiture dei materassi al posto della classica lana. Usanza che in Occidente consideriamo obsoleta ma che in molti paesi in via di sviluppo è tutt’oggi diffusa.

Lo sviluppo del disegno libero nel bambino: il significato dell’uomo, della pianta e della casa

Nel primo settennio, la rappresentazione dominante nelle espressioni grafiche del bambino è l’uomo. Solo pian piano egli arriva però a raffigurarlo in modo completo; il primo abbozzo viene chiamato “uomo-pianta”, proprio perché proviene dalla percezione delle sue forze vitali che accomunano appunto l’uomo e il regno vegetale.

Inizialmente, si concentrano le forze circolari espresse nel “gomitolo di vortici” con le linee rette, che ancora sono fuse e sospese; successivamente, queste si separano, portandosi verso l’alto le prime e verso il basso le seconde, come a formare una sorta di chioma e di tronco.

Vortice

Gomitolo di vortici

Love Is: 82 modi per Dimostrare Amore con Piccoli Gesti

Love Is… Chi di voi non ricorda queste parole? E’ capitato a tutti di vedere una vignetta del grande disegnatore neozelandese  Kim Casali che negli anni ’70 spopolavano un po’ ovunque. Oggi possiamo “imprestare” questa frase che significa “Amore è…” a questa artista coreana che si firma Puuung e che regala queste splendide immagini che descrivono piccoli gesti quotidiani che valgono molto più di grandi regali e di mille parole.

Amaca fai da te: tante idee creative

Con l’arrivo della bella stagione aumenta il desiderio di trascorrere del tempo all’aria aperta, magari comodamente stesi su una rilassante amaca fai da te sorseggiando una bevanda fresca. Se il mercato, in tal senso, propone soluzioni più o meno economiche, il fai da te viene incontro a chi preferisce mettersi alla prova puntando sull’originalità e sull’unicità del prodotto. Bastano pochi materiali per dare vita ad amache stravaganti, classiche, più o meno ampie, più o meno resistenti a seconda delle esigenze. Se vuoi tentare, ecco 3 idee creative da cui trarre ispirazione.

1) Amaca con tessuto 

amaca-fai-da-te

Transgender: Un Video per Capire

transgender

“Bambina? Bambino? Non fa differenza l’importante è che sia sano!”

Quante volte abbiano sentito dire queste parole dai genitori in attesa di un figlio? A volte però si hanno delle aspettative sui figli, ma loro hanno questo dono di essere una vita a sé, un organismo indipendente da ogni idea che un genitore si può fare, e non parliamo solo di caratteri differenti, sogni o gusti, ma anche di genere.

“Fare un orto: un gesto rivoluzionario”. L’eBook gratuito di Eticamente.net

copertina-eBook-orto

Sempre più persone si stanno avvicinando alla passione per l’orto. Le motivazioni sono molteplici: per amore della natura, per motivi ecologici, per risparmiare e per avere la certezza di ciò che si mangia! Sta di fatto che fare un orto non è per nulla difficile.

Come fare un orto? E’ una domanda che molte persone si fanno e, spesso, non riuscendo a trovare risposta abbandonano il progetto ancor prima di iniziarlo.

Purtroppo non ho un giardino quindi non posso fare un orto! E’ un’altra affermazione che fa abbandonare l’idea di creare un orto. In realtà si può creare in modo semplice un orto in terrazzo oppure si può addirittura provare a fare un orto sul balcone.

Il rito Montessori del compleanno: per dare il giusto valore al giorno della nascita!

La nascita è un momento di Gioia, in cui si sente scorrere dentro la vita… Il cuore che batte, i polmoni che iniziano a respirare… Un momento unico, che segna la nostra intera esistenza anche se noi non lo ricordiamo. Beffardamente i ricordi dei primi attimi di vita non ci appartengono se non attraverso i racconti.

Si avvicina il compleanno di mia figlia Gioia e vorrei parlarvi di un rito speciale che ho avuto la fortuna di conoscere molto presto! Il rito Montessori del compleanno è un inno al festeggiato, all’importanza dell’evento della nascita e all’altrettanto importante momento della crescita scandito dagli anni, il tutto collegato al moto naturale del mondo.

Matsyendrasana: una posizione yoga per aprire corpo e mente

Possono essere praticate in piedi, seduti, proni, supini, in posizione capovolta, in modo dinamico o statico.Sciolgono la schiena liberandola non solo dalle tensioni muscolari superficiali ma, grazie allo stiramento, agiscono positivamente anche sulla muscolatura più profonda. Agiscono oltre che sul piano fisico, su quello interiore, purificando le emozioni antiche, quelle sedimentate in profondità.

posizioni-yoga

Sono le posizioni di rotazione o torsioni. ”La spirale è la vita” diceva Teilhard de Chardin, ancora prima che fosse effettivamente scoperto che all’origine di ogni forma vivente si trova il DNA (acido desossiribonucleico): due eliche complementari fra loro, che con un movimento a spirale nello spazio, formano la struttura della vita.

Terremoto in Nepal: 1 euro per ogni condivisione

Il terremoto che sabato 25 aprile scorso ha scosso il Nepal con una forza di 7.8 gradi di magnitudo, si sta lentamente trasformando in un’apocalisse, sono oltre 5.000 i morti accertati (5.057 morti e oltre 8.200 feriti), ma si sospetta che le vittime possano raggiungere quota 10.000.

Terremoto in Nepal

Terremoto in Nepal – Foto da Il Post

Il terremoto ha colpito nove distretti nepalesi in maniera devastante: Sindhupalchowk, Kathmandu, Nuwakot, Dhading, Bhaktapur, Gorkha, Kavre, Lalitpur e Rasuwa; la prima scossa di terremoto, la più forte, è stata avvertita alle 12:11 ora locale (erano le 8:26 ora italiana) con una magnitudo di 7.8 e con epicentro a circa 80 chilometri a nord-ovest di Katmandu, la capitale del Nepal, a 15 chilometri di profondità. Dopo quella prima scossa, se ne sono sentite almeno altre 13, la più forte di magnitudo 6.7.

Vitelli dopati: il servizio di Report svela una tremenda realtà…

vitelli-dopati

Un allevatore, un veterinario e uno zootecnico avrebbero causato, per così dire, a tutti noi un danno gigantesco, una fastidiosa presa in giro e una perversa invenzione di certo non salutare per le vittime.
Il servizio di Report andato in onda domenica 26 aprile ci parla di carne dopata; interi allevamenti all’interno dei quali i vitelli venivano imbottiti di quel liquido chiamato “zucchero” dagli inventori del triste gioco, falso zucchero, piuttosto veleno non solo per i vitelli che comunque non avrebbero avuto vita lunga ma soprattutto per noi,  inconsapevoli di ciò che sta sulla nostra tavola.

Newsletter di EticaMente

Ricevi le nostre Notizie nella tua E-Mail

SpotLight

Favole e Fantasia
Accedi | Copyright 2010-2018 Eticamente.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655