Lenzuola e tende da bottiglie di plastica riciclate: un sogno o la realtà? Un’azienda svizzera riesce in quest’impresa.

Grazie alle caratteristiche del PET, la plastica di cui sono fatte le bottiglie, la società Christian Fischbacher promette di ottenere un tessuto morbido ma resistente e adatto per lenzuola e tende.

Il PET è già stato protagonista in passato nel riciclo in svariati ambiti. Il tessuto ricavato dall’azienda svizzerà sarà 100 % PET riciclato e si chiamerà Benu, nome che deriva da una divinità egizia simbolo della resurrezione dopo la morte: un prodotto, quindi, che origina da un rifiuto per divenire una risorsa… una vera e propria rinascita!

Ma quante bottiglie serviranno per comporre Benu? Secondo l’azienda un metro di tessuto si ricaverà da quattro bottiglie di plastic da 2 litri. Viene garantita la sostenibilità e la qualità del prodotto.

Ma la plastica è un materiale che si può riciclare senza creare alcun danno all’ambiente e all’uomo? Ed il tessuto così prodotto non ha nessun effetto collaterale visto che andrà a stretto contatto con la pelle umana?