15 Modi per riciclare magliette vecchie

Sicuramente avrete delle T-Shirt che non vi vanno più, che si sono irrimediabilmente macchiate, che non vi piacciono o che hanno subito un incidente in lavatrice (mi capita spesso che diventino enormi e slabbrate o magari che cambino colore), bene, questo è il momento giusto per creare qualcosa di assolutamente nuovo da qualcosa di vecchio o danneggiato e quindi è ora di riciclare magliette!

In rete ho trovato delle immagini che possono aiutare la fantasia, ma sostanzialmente ci sono alcune cose da sapere quando decidiamo di lavorare con una vecchia maglietta. La particolarità della texture delle t-shirt di cotone fa si che dalle stesse è possibile ricavare delle strisce di tessuto che è possibile lavorare come fosse un nastro o un filo di lana, quindi aprendo una maglietta dai lati e tagliando a strisce di circa 2-3 cm e poi tirando nel senso della lunghezza la striscia si ottengono dei nastrini che si possono unire insieme con piccoli nodini tanto da create una specie di matassa.

Ovviamente se la maglietta vi va ancora bene ma ha una brutta macchia o un buchetto che non sopportate, potete decidere di “abbellirla” con applicazioni in panno, toppe colorate, fiori di raso, nastrini, fiocchi, pizzo, il tutto scatenato dalla vostra fantasia. Anche l’idea di applicare vecchie cerniere può rendere la maglietta davvero trendy.

Per esempio se avete macchiato di candeggina una maglietta blu, proprio sul davanti, potete procurarvi un pezzetto di tulle rosa, delle perline e da applicare sotto la macchia come fosse un tutù da ballerina, poi prendete un cottonfioc lo bagnate con la candeggina e picchiettando delicatamente disegnate la macchia in modo che sembri un costume da danza. Oppure procuratevi un pezzetto di pannolenci rosso, rosa, giallo, ritagliate dei cuoricini di varie grandezze e disponeteli sulla maglietta in modo da coprire la macchia. I cuoricini basterà applicarli dando un paio di punti nel centro del cuoricino con un filo in tinta. La stessa cosa la potete fare con delle roselline di raso, posizionatele al centro della macchia e cucitele a spirale l’effetto è bellissimo se in mezzo fissate anche delle perline.

Se volete sapere come fare delle bellissime sciarpine o collane con le magliette e capire bene come fare i nastri, qui trovate tutto -> Una collana da una vecchia T-Shirt? Ecco come!!

Di seguito alcuni esempi di come è possibile sfruttare e riciclare magliette usate.

 

Riciclare magliette 01

Utilizzando una graffettatrice potete ricoprire dei vecchi sgabelli o delle vecchie sedie per la cameretta dei più piccoli.

Riciclare magliette 02

Con una buona forbice e macchina da cucire potete ritagliare e cucire insieme tutte le magliette per formare una sorta di copriletto o una coperta da mettere sul divano per le serate invernali.

Riciclare magliette 03

Se siete capaci ad usare i ferri da maglia o l’uncinetto potete fare dei tappeti con le strisce ricavate dalle magliette.

Riciclare magliette 04

Due grucce della lavanderia, un vecchio cuscino e la maglietta diventa una cuccia perfetta per micio o fido.

Riciclare magliette 05

Tagliate collo e maniche, fate dei tagli verticali e cucite il fondo, ecco una sporta per la frutta perfetta anche per non farla ammuffire.

Riciclare magliette 06

se avete a disposizione un telaio potete intrecciare i nastri e creare dei simpatici tessuti per arredare casa.

Riciclare magliette 07

Una fascia per capelli originale e soprattutto economica!

Riciclare magliette 08

Questa idea mi piace, basta tagliare il fondo, annodarlo e la maglietta semplice prende nuova vita!

Riciclare magliette 09

Una t-shirt da uomo, larga e molliccia aperta e privata di collo e maniche diventa un fascinoso scialle da sera.

Riciclare magliette 10

Una maglietta bianca e insignificante diventa una sexy monospalla

Riciclare magliette 11

La maglia del papà diventa una tutina per il piccolo di casa!

Riciclare magliette 12

Ecco come trasformare una maglietta in una canotta originale

Riciclare magliette 13

Con un po’ di pazienza, tante magliette e un grosso uncinetto si può realizzare una sporta per la spesa davvero ecologica o per una giornata in spiaggia!

Valeria Bonora

Vuoi ricevere i nuovi articoli di EticaMente comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di EticaMente
avatar Articolo scritto da Valeria Bonora il 29/08/2014
Categoria/e: Anteprima, Idee riciclose, Riciclo, Soluzioni Ecologiche.

Sono eclettica, sempre alla ricerca di cose nuove, amo l’arte in ogni sua forma e gli animali. Mi piace leggere, scrivere e fotografare, ma soprattutto amo comunicare e trasmettere “qualcosa”. ~ “Tutti sono stati bambini. Ma pochi di essi se ne ricordano” ~ [Antoine de Saint- Exupéry]

Newsletter di EticaMente

Ricevi le nostre Notizie nella tua E-Mail


SpotLight

Favole e Fantasia
Accedi | Copyright 2010-2017 Eticamente.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655