Da un dossier di Fiab, Legambiente e Citta’ in bici emerge un quadro non molto positivo riguardo la ciclabilità in Italia.

Bolzano e Mestre superano l’esame a pieni voti mentre per città più grandi come Roma la situazione è a dir poco disastrosa.

Questo dossier ha verificato la possibilità di spostarsi in bicicletta e di usare mezzi sostenibili come gli autobus: sane abitudini che porterebbero molteplici giovamenti alla salute dell’uomo ma anche all’ambiente e addirittura al portafoglio degli italiani.

Certo se le città non sono attrezzate i cittadini non potranno mai cambiare mentalità e  con essa il modo di spostarsi!

Sappiate però che se volete vivere in modo più ecologico o trascorrere una vacanza più green dovete recarvi nelle città di Bolzano e Mestre e dovete invece rifiutare città come Roma ma anche Palermo e Genova.

Nel sito ufficiale dell’ANSA si legge: “nella Capitale si registra il 66% di spostamenti in auto e moto. Napoli ha l’1% di spostamenti in bici, Torino il 2% e Milano, che pure si distingue per i 15mila cicloparcheggi, solo il 4%. Firenze e’ al 7%, Verona al 9 e Padova al 17%“.

Dati che dovrebbero far riflettere soprattutto i sindaci delle singole città!

 

Fonte: ANSA.it