CO2 negli oceani a livelli storici

L’anidride carbonica (CO2) negli oceani non è mai stata ad un livello così alto come ora. E’ ciò che hanno scoperto i ricercatori di uno studio della Columbia University pubblicato su Science ricostruendo le caratteristiche degli oceani negli ultimi 300 milioni di anni.

Barbel Honisch che ha coordinato questo importante studio ha dichiarato: “Sappiamo che la vita durante gli eventi passati di acidificazione degli oceani non è stata spazzata via, nuove specie si sono evolute per sostituire quelle estinte. Ma se le emissioni di carbonio industriali continueranno al ritmo attuale, potremmo perdere organismi come barriere coralline, ostriche e salmoni”.

Un allarme, questo, davvero preoccupante!

L’uomo sta danneggiando la natura che lo circonda e gli animali che vi abitano e lo sta facendo in un modo gravissimo! Se questi allarmi lanciati da ricercatori, ambientalisti ed animalisti rimangono inascoltati da chi ha il potere per cambiare le cose la situazione peggiorerà sempre di più e le conseguenze saranno sicuramente disastrose.

Iniziamo, intanto, nella nostra quotidianità a rispettare l’ambiente e speriamo che le generazioni che ci seguono possano ancora meravigliarsi dinnanzi allo splendore della coloratissima barriera corallina!

 

Fonte: ANSA.it

 

Dott.ssa Elena Bernabè

Vuoi ricevere i nuovi articoli di EticaMente comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di EticaMente
avatar Articolo scritto da Dott.ssa Elena Bernabè il 04/03/2012
Categoria/e: Acqua, Ambiente, Inquinamento, Primo piano.

Responsabile della redazione. Laureata in psicologia, appassionata di tematiche ambientali, animaliste ed equosolidali. Assetata di verità e disposta a tutto per ottenerla. Ama scrivere e creare in tutte le sue forme

Newsletter di EticaMente

Ricevi le nostre Notizie nella tua E-Mail


SpotLight

Favole e Fantasia
Accedi | Copyright 2010-2017 Eticamente.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655