Questa sì che è davvero una bella invenzione, bella non solo da un punto di vista estetico ma, sopratutto, da un punto di vista funzionale, oltre ad essere di grande impatto ecologico: si chiama Eco-Cooler ed è una sorta di mini-frigo per la frutta e la verdura.

Nato da una collaborazione tra la DeWeNe e David Weatherhead, progettista del Royal College of Art, questo nuovo progetto è stato presentato nel corso del London Design Festival.

Un tipico oggetto da cucina, data la sua struttura: si tratta infatti di un vaso di terracotta progettato per utilizzare metodi di raffreddamento naturale per mantenere i prodotti freschi e a lunga conservazione.

In poche parole, si mettono la frutta e la verdura all’interno del recipiente e si versa dell’acqua nella piastra che sta alla base del vaso: l’acqua viene assorbita dalla terracotta, evapora e raffredda sia il recipiente che il suo contenuto.

Così facendo, dunque, la frutta e la verdura che si intende conservare potrà durare più a lungo grazie ad un sistema di conservazione naturale che la mantiene ad una temperatura di 3-4 gradi inferiore alla temperatura ambiente.

Il tutto, ovviamente, ad emissione zero e senza il consumo di energia.

Grazie a questo nuovo sistema non solo si potranno evitare gli sprechi alimentari, ma si potrà anche risparmiare in denaro e si potrà dare un forte contributo all’ambiente.

✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬

Seguiteci sulla Fanpage di Facebook EticaMente