Willy: il cane della prateria scappato 100 volte dallo zoo, ecco perchè

Avete visto che dolce e simpatico animaletto è questo in foto? Lui è un esemplare di cane della prateria, si chiama Willy. Al di fuori del suo docile aspetto, come dimostra, nasconde un caratteraccio abbastanza testardo e molto sicuro.

Willy col suo simpaticissimo musetto è scappato più di 100 volte dal recinto dello zoo tedesco di Bergzoo, ad Halle, questo vi lascia pensare come sia ribelle nei confronti della sua “prigionia”.

Questo esemplare di cane della prateria o meglio conosciuto come l’evasore più rodato della Germania, spruzza tanta di quella energia ed è così furbo che la custode, Petra Strecker, impegna il suo tempo a controllarlo ed eventualmente riportarlo al suo “posto”. Queste le parole della sua carceriera: “Willy vive con noi dal mese di aprile. Inizialmente, senza problemi. Tuttavia, nel mese di giugno, il furfante ha scoperto che poteva scavalcare il muro di cinta”.

Ma a quanto pare il simpatico Willy non potrà più evadere e girovagare per il resto dello zoo, perché quest’ultimo ha installato un vetro in plexiglass sopra e sotto il suo muro, impedendogli dunque di scappare e di godere della sua adorata libertà nella vaste colonie.

I cani della prateria, sono molto socievoli e dotati di una grande intelligenza. Addirittura sono in grado di emettere più di 25 suoni diversi e somiglianti ai latrati dei cani quando si avvicina un pericolo.

Purtroppo per il povero e tenero Willy ogni suo tentativo di fuggire è stato vano e continuerà ad esserlo.

Luigia Bruccoleri

Vuoi ricevere i nuovi articoli di EticaMente comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di EticaMente
avatar Articolo scritto da Luigia Bruccoleri il 02/12/2013
Categoria/e: Notizie, Primo piano.



Newsletter di EticaMente

Ricevi le nostre Notizie nella tua E-Mail


SpotLight

Favole e Fantasia
Accedi | Copyright 2010-2017 Eticamente.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655