Proprietà benefiche delle nocciole: scopriamole!

proprietà-benefiche-nocciole

Le proprietà benefiche delle nocciole sono davvero infinite!

Le nocciole sono un tipico frutto autunnale. Vengono commercializzate sia al naturale che già tostate e sono fra le grandi protagoniste della cucina italiana.

Le nocciole sono coltivate sin dall’antichità e dai rami del suo albero, un tempo, si ricavano i bastoncini impiegati dai rabdomanti per ricercare le falde acquifere.

Il nocciolo è un albero tipico di molte regioni italiane infatti cresce in maniera spontanea a mezza montagna; le regioni più votate alle produzione di nocciole sono il Piemonte, la Campania, il Lazio e la Sardegna. In particolare, la produzione delle Langhe piemontesi ha ottenuto anche l’ambito riconoscimento Igp, ossia di indicazione geografica protetta.

Proprietà benefiche delle nocciole

La nocciola è un frutto dalle numerose virtù ed è ideale per chi è vegetariano, per i bambini e per chi pratica attività sportiva. Esse hanno un’alta percentuale di preziose fibre; inoltre, contengono grassi buoni che favoriscono il benessere dell’apparato cardiocircolatorio. Questi golosi frutti sono anche ricchi di proteine e di sali minerali, in particolare di calcio, manganese e ferro. Fra le altre peculiarità di questo frutto invernale, bisogna annotare l’importante concentrazione di vitamina E che svolge un ruolo molto importante per la salute e la bellezza della pelle. Proprio questa vitamina favorisce la tonicità della cute e previene la formazione delle rughe.

nocciole

Sono ideali a merenda o come snack nutriente e possono essere accompagnate da yogurt, cereali o frutta. Trattandosi di un alimento calorico e ricco di grassi è necessario non abusarne cercando di non superare i 15-20 grammi giornalieri; infatti, ogni 100 grammi di prodotto secco sviluppano, circa, 630 calorie.

Alcune ricerche hanno evidenziato che le nocciole sono in grado di ridurre i livelli di colesterolo nel sangue, grazie al loro contenuto di steroli vegetali, di grassi omega 3 e di grassi polinsaturi. Un consumo costante è quindi associato ad un abbassamento del rischio di incorrere in patologie a carico dell’apparato cardiovascolare. Questo perché, i grassi monoinsaturi che contiene hanno la capacità di abbassare sia la percentuale di trigliceridi che del colesterolo “cattivo”, ossia di quello LDL.

A rendere questo frutto così speciale, anche il basso indice glicemico che favorisce il senso di sazietà; in questo modo, si sarebbe meno invogliati a proseguire il pasto, evitando di introdurre troppe calorie.

Usi delle nocciole

Dalle nocciole si ricava anche un olio particolarmente prezioso per la cosmesi che viene trasformato in saponi, detergenti e trattamenti specifici. Infatti, è nutriente, tonificante ed è ideale non solo per pelli screpolate ma anche per quelle miste e grasse. Quest’olio può essere impiegato anche per scopi alimentari perché ha un sapore poco incisivo ma è ricco di benefici.

Le nocciole vengono ampiamente utilizzate dall’industria alimentare per realizzare prodotti dolciari particolarmente rinomati: il cioccolato, le creme spalmabili e i torroni. Questi frutti autunnali però sono ottimi anche per torte, biscotti e piatti salati, per insaporire i risotti o come impanatura per carne e pesce.

nocciole-cioccolato

Le nocciole si conservano in luoghi freschi, asciutti e al riparo dalla luce solare; quando sono sgusciate, possono essere riposte in vasi a chiusura ermetica per qualche mese.

Buona raccolta delle nocciole (meglio se biologiche) e buona scorpacciata a tutti! 🙂

Eleonora Casula

Vuoi ricevere i nuovi articoli di EticaMente comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di EticaMente
avatar Articolo scritto da Eleonora Casula il 21/10/2013
Categoria/e: Alimentazione, Primo piano.



Newsletter di EticaMente

Ricevi le nostre Notizie nella tua E-Mail


SpotLight

Favole e Fantasia
Accedi | Copyright 2010-2017 Eticamente.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655