Questo sito contribuisce
all'audience di

Home Tags Strage

Tag: strage

Il sostegno agli abitanti di Newtown arriva dai cani

0

Dopo la terribile tragedia di Newtown, sono tanti i sostegni per le famiglie che hanno perso i loro bambini e i loro cari nella nella strage di Sandy Hook, la scuola locale, in cui sono state uccise 26 persone di cui 20 bambini.

Da Chicago sono partiti 10 Golden Retriver e hanno fatto un viaggio di 800 miglia, quasi 1.300 chilometri, per stare vicino ai parenti delle vittime e dare un silenzioso sostegno alla comunità.

Tim Hetzner, presidente dell’organizzazione Addison, che ha dato il via all’iniziativa afferma che «I cani non giudicano. Loro amano e accettano tutti».

La Peta contro il film “Un Viaggio Inaspettato”

4

Il set del film “Un Viaggio Inaspettato” è stato una vera ecatombe di animali, a cominciare dai polli sbranati dai cani per finire con i cavalli morti per cadute.

La Peta (People for the Ethical Treatment of Animal) afferma che in coincidenza on le premier del film, ci saranno manifestazioni in tutto il mondo contro di esso.

Strage di gatti a Brescia, l’Oipa denuncia le autorità

0

Si torna  a parlare di Brescia, questa volta però si parla di gatti.

Era una colonia felina accudita dall’Oipa e tutelata dalla legge, era in un verde prato con alberi e cespugli a fare ombra sulle casette in legno dei gattini, era il 3 Agosto quando la colonia venne rasa al suolo.

La mattina del 3 Agosto i volontari si sono trovati davanti una scena agghiacciante, una spianata di terra con cumuli di macerie, tra cui le casette distrutte coi corpicini di piccoli mici di 20 giorni all’interno.

Strage di randagi in Ucraina, diciamo basta!

0

Ne avrete sicuramente sentito parlare, ne avrete visto alcune immagini girando sulla rete o su qualche telegiornale, di sicuro è un tema non trattato ampliamente come dovrebbe ma la strage di randagi che si sta svolgendo inUcraina non può passare inosservata.

Il massacro è stato messo in atto in previsione degli Europei di calcio Polonia Ucraina del 2012 per i quali si necessita di strade “pulite” e presentabili, è per questo hanno pensato bene di ammazzare i cani randagi e di bruciarli poi in forni crematori mobili.