Questo sito contribuisce
all'audience di

Home Tags Storia zen

Tag: storia zen

“Il leone e il suo riflesso”: quando la paura ci fa vivere a metà

0

“Il leone e il suo riflesso” è un breve racconto dedicato a tutti coloro che troppo spesso si lasciano condizionare dalla paura di ciò che potrà accadere, dal riflesso di un pericolo che altro non è se non la proiezione dei nostri stessi timori.

L’insicurezza, un’eccessiva sensibilità, i traumi vissuti, possono portarci a proiettare al di fuori di noi paure e timori che assumono la forma di pericoli, i pericoli a loro volta diventano impedimenti, impedimenti al nostro agire, al nostro essere liberi e padroni di noi stessi.

Una storia zen: il maestro e il samurai

0

C’è una soria zen che racconta di un guerriero e di un maestro zen, il guerriero era privo di consapevolezza e aveva fretta di conoscere tutte le riposte, era sicuro che ogni cosa provenisse dall’esterno, che le decisioni che avrebbe preso dovessero dipendere dalle risposte che il mondo circostante gli dava. Il maestro sapeva che tutto dipende dalle nostre scelte, che sono le nostre scelte che influenzano il mondo esterno più di ogni altra cosa, che le decisioni che prendiamo e il modo in cui reagiamo a quello che ci circonda è ciò che fa la differenza.

Dan Millman e la storia dei tre setacci

0

Dan-MillmanDan Millman è uno scrittore molto famoso in tutto il mondo. Ha scritto dei saggi molto apprezzati che hanno cambiato il modo di vivere di molte persone. I suoi, infatti, non sono solo romanzi ma veri e propri insegnamenti di vita.

Il suo libro più famoso è “La via del guerriero di pace” e proprio in questo lavoro si trovano spunti di riflessione davvero profondi e significativi.

Dan Millman è stato ex campione mondiale di atletica e insegnante di arti marziali. E’ riuscito a fondere in modo meraviglioso l’arte del corpo con l’arte della mente e soprattutto nel suo libro più famoso si assapora questa fusione.

Siete sempre nervosi? Una storia zen vi aiuta a liberarvi dallo stress

0

Lo stress è una modalità di risposta alle vicissitudini della vita. Molte persone, purtroppo, la usano come unica risposta alla vita e di conseguenza vivono male, sono sempre nervose, non riescono a godersi la quotidianità. Le motivazioni alla base di questo approccio alla vita possono essere diverse: dinamiche familiari faticose, pessimismo di base, personalità chiusa e inibita… e mille altre ancora.

Sta di fatto che lo stress non fa bene: nè alla mente nè tanto meno al corpo. Ci fa ammalare, ci allontana dalle persone, ci fa vivere male.

Quali sono le priorità della vostra vita? Una storia zen vi aiuta a capirlo!

0

Spesso ci perdiamo in cose futili e superficiali dimenticando ciò che davvero è importante per noi. Siamo distratti da mille faccende, mille impegni, mille oggetti inutili. E la società in cui viviamo non aiuta certo a concentrarci sulla vita vera.

Dobbiamo però essere attivi mentalmente e non accettare questa distrazione: prendiamo in mano la nostra vita e cerchiamo di capire cosa davvero conta per noi.

Eccovi una storia zen che ci aiuterà sicuramente ad essere meno distratti!