Questo sito contribuisce
all'audience di

Home Tags Pianoforte

Tag: pianoforte

Le 7 lezioni memorabili di Michel Petrucciani, il pianista con le ossa di cristallo

0

Il pianista con le ossa di cristallo, così viene ricordato Michel Antoine Petrucciani, uno dei più grandi musicisti jazz francesi. Nato nel 1962 a Orange, di origini napoletane (il nonno era di Portici), impara fin da piccolo a suonare la batteria e il pianoforte. Prima apprende la musica classica, in seguito il jazz, sua grande passione, traendo ispirazione dal padre, rinomato chitarrista.

Il Pianoforte Magico di Chicago [Video]

0

Lo hanno installato all’interno della Chigago Union Station, il suo nome è HELLO e saluta i passanti suonando la musica che meglio rappresenta il loro stato d’animo…. Manco a dirlo il video è diventato subito virale raggiungendo quasi i 3 milioni e mezzo di visualizzazioni.

Diverse le reazioni, diversi i sentimenti. Uno strumento così bello e così imponente come un pianoforte a coda che si “mescola” tra la folla, saluta tutti e regala sorrisi ai frenetici passanti che frequentano la stazione di Chicago, che interagisce con coloro che incuriositi ne vengono attratti…

Nora la Gatta Pianista [Video]

0

Nessun trucco nessun inganno, a Nora piace suonare il pianoforte e la persona che l’accudisce ama postare i video delle sue esibizioni su YouTube, video che spopolano letteralmente, con milioni e milioni di visualizzazioni!!!

Nora è un grey tabby di Filadelphia, salta sullo sgabello, si strufugna sulla tastiera e comincia a suonare.

La donna che si prende cura di lei, Betsy Alexander, è un’insegnante di pianoforte e Nora adora ascoltare ed imitare la padrona che dice di non averla mai addestrata ma quattro anni fa ha sentito dalla mansarda qualcuno che che suonava… e da li la scoperta di Nora che accarezzava i tasti e produceva una musica degna di nota.

Il pianista che ha commosso il mondo nella piazza di Instanbul

0

Davide Martello è un pianista italo-tedesco che con il suo gesto ha commosso il mondo intero.

Ha caricato il suo pianoforte su di un furgone e ha guidato dalla Germania fino ad arrivare in Turchia per poter portare la propria solidarietà ai manifestanti che in questi giorni stanno occupando il territorio turco.

All’inizio la protesta è nata per difendere Gezi Parki (uno degli ultimi polmoni verdi di Instanbul che il governo voleva distruggere) ma poi si è trasformata in un una manifestazione di dissenso nei confronti della politica autoritaria guidata dal premier turco Recep Tayyip Erdogan.