Home Tags Piangere

Tag: piangere

Piangere Fa Bene: Quando Le Lacrime Ci Connettono Con L’Interiorità

0
Credit foto © Pexels

Piangere fa bene. E’ un modo per far uscire le nostre emozioni, per liberarci da pesi portati da troppo tempo, per contattare la nostra interiorità.

Viviamo però in un mondo che considera il pianto una reazione di debolezza, da eliminare, trattenere, rifiutare. Già da molto piccoli veniamo educati a non piangere oppure a smettere il prima possibile. Ma così facendo mettiamo un freno allo scorrere delle nostre emozioni ed esse, non scorrendo, si accumulano e creano blocchi emotivi difficili da sciogliere.

Non bisogna aver paura di piangere. Non bisogna frenare le lacrime quando vogliono uscire. Un uomo deve saper piangere.
(Sandro Pertini)

“Non Piangere!” : Ecco Perché Non Dirlo Al Bambino

0

Le persone emotive sanno bene che ci sono tantissime emozioni che entrano in contatto con il nostro essere più profondo. A volte ce ne sono alcune di cui non conosciamo nemmeno il nome. Ci sentiamo in balia di alcune sensazioni che non riusciamo a catalogare in una singola emozione e dunque ci sembra di essere persi. Siamo confusi, poco lucidi, per nulla razionali.

I Social Aiutano a Scoprire una Rara Condizione Genetica: I Bambini che Non Piangono

0

Questa volta nessuna accusa contro i social anzi, si spezza una lancia in loro favore. perchè è proprio grazie ai social che si è scoperta, anzi per meglio dire confermata l’esistenza, di una rara condizione genetica che, tra le altre cose, impedisce ai bambini di piangere.

La ricerca arriva dall’Università di Stanford e precisamente dal dottor Gregory Enns. Il caso studiato è quello di una bambina, Grace Wilsey, di tre anni che piangeva senza lacrime. Questa bimba aveva altri disturbi come problemi nei movimenti, ritardo di sviluppo e una degenerazione del fegato.

L’Elefantino Piange perchè la Mamma non lo Vuole [Video]

0
A volte capita che una madre rifiuti il proprio piccolo, sia nel mondo animale che nel mondo umano, ma questa mamma ha addirittura cercato di schiacciare il piccolo appena dato alla luce. Già il piccolo elefantino, papena ha apertoo gli occhi ha visto la madre che cercava di ucciderlo.
E’ accaduto in Cina, precisamente nella Shendiaoshan Wild Animal Natural Reserve Area, a Rongcheng, nella provincia di Shandong.
L’elefantessa ha cercato di “sedersi” sul piccolo, e il personale della riserva, credendo che la femmina fosse scivolata,ha cercato di aiutarla a risollevarsi, ma le sue intenzioni diventano chiare appena ci riprova. Così dopo aver messo il piccolo al sicuro, i custodi della riserva lo hanno adottato.
L’elefantino era in ottima salute, ma la tristezza che ha provato è stata devastante, infatti ha “pianto” per 5 ore: “non poteva sopportare di essere stato separato dalla madre e che proprio sua madre avesse tentato di ucciderlo”, queste le parole di uno dei portavoce della riserva.
Di solito sono i maschi che cercano di uccidere i piccoli per  far tornare in calore la femmina e preservare gli equilibri sessuali del gruppo ma l’uccisione del figlio da parte della femmina è un fenomeno piuttosto raro e generalmente connesso a stress.