Questo sito contribuisce
all'audience di

Home Tags Italiani

Tag: italiani

Leggere fa Bene alla Salute, Ecco Perchè

0
Leggere fa Bene

Eurostat è l’ufficio statistico dell’Unione Europea la cui missioni è darci statistiche di alta qualità su ogni sorta di argomento. Siamo andati a vedere quelle sulla LETTURA.

Leggere fa Bene

Si sa bene che in Italia si legga poco, ma chi in particolare sta leggendo pochissimo?
Le persone sopra i 55 anni
Solo un over 55 su due ha dichiarato di aver letto ALMENO un LIBRO negli ultimi dodici mesi.
Fanno peggio di noi solo i greci, i portoghesi e i rumeni, fanalino di cosa in Europa.

Abolita una Materia dalle Scuole, l’unica che ci Differenzia dalle Macchine

0
La Cappella Sistina

Un duro colpo per l’Italia e la sua storia, per quell’Italia fatta di artisti, di opere d’arte, sculture, musei.

La Cappella Sistina

Un duro colpo per la cultura italiana, per quell’Italia che da sempre è il simbolo dell’Arte in tutto il mondo.

I migliori artisti da Giotto a Michelangelo, dal Bernini al Tiziano per non parlare di Leonardo… tutti verranno dimenticati, accantonati, impolverati e messi in soffitta da una cultura disfattista, falsamente all’avanguardia, da una cultura che non si preoccupa del patrimonio culturale di una nazione che potrebbe splendere su tutto il mondo se solo fosse in grado di valorizzare di più la sua arte anzichè nasconderla e addirittura abolirla.

“Australia solo andata”: sono oltre 32mila dal 2010 gli italiani emigrati in Australia

0

Con i tempi difficili che corrono molti italiani emigrano all’estero, in modo particolare in Australia proprio come nel 1950, forse le persone che se ne vanno sono addirittura più di allora.

All’inizio degli anni ’50 la terra dei canguri era una nazione giovane adorata da molti immigrati consapevoli delle grandi opportunità che l’Australia poteva offrirgli. Tra il 1951 e il 1961, circa 170.000 italiani emigrarono dall’Itala verso l’Australia e molti di loro senza alcuna forma di assistenza.

Boom di italiani in fuga all’estero

0

Gli italiani stanno fuggendo dall’Italia.

Pensate che nel 2012 l’emigrazione italiana è stata il 30% in più rispetto al 2011. Una percentuale destinata ad aumentare nel corso del 2013.

Gli italiani preferiscono lasciare la penisola e cercare lavoro in altri Paesi: la Germania è la destinazione preferita.

I dati dell’Anagrafe della popolazione Italiana Residente all’Estero (Aire) rivelano che sei persone su dieci hanno deciso di rimanere in Europa. Il profilo degli italiani che si trasferiscono? Uomo di circa 30 anni. Un profilo che ci fornisce un’informazione importante: i giovani non riescono a realizzarsi in questa Italia e cercano serenità lavorativa e forse anche ideale altrove.