Home Tags Galline

Tag: galline

Chi ha detto che le galline sono stupide?

0

galline

Chi ha detto che le galline sono stupide?

Invasi dai luoghi comuni basati su false credenze e modi di dire, abbiamo fatto una selezione totalmente arbitraria secondo la quale solo alcuni animali devono essere curati e protetti perché particolarmente intelligenti; altri invece, un po’ stupidi, sporchi e meno belli, diventeranno cibo, quindi non vale la pena occuparsene in alcun modo.

E invece basterebbe una veloce ricerca per scoprire proprio sulle galline cose meravigliose che soltanto chi ha la fortuna di condurre una vita di campagna in loro compagnia può osservare con i propri occhi; ma ormai questi animali hanno raramente la possibilità di esprimere le loro caratteristiche, anche le più semplici, perché costrette ad una vita infernale.

L’amore oltre ogni confine [Fotogallery]

0

Non importa di che colore sei, se sei grande o piccolo, se hai il pelo o le piume, se abbai, miagoli o pigoli, in questo mondo l’amore può sbocciare incondizionatamente tra chiunque.

Coda o no, baffi o becco l’importante è volersi bene e a dimostrarlo sono loro:

1. Il gatto e i suoi pulcini

REUTERS/Ali Jarekji

2. Il dalmata e il suo agnello.

Media Mode Pty Ltd / Rex / Rex USA

3. Il levriero e il suo bambi

Geoff Grewcock

4. Il levriero e il suo amico volpe

Geoff Grewcock

5. La gallina e i paperotti

Mangio uova: che c’è di male?

5

Solitamente chi si ciba di prodotti animali non sa o non vuol sapere cosa c’è dietro alla loro produzione.

Io però sono convinta che l’informazione, seppur spesso difficile da accettare, rende liberi, coraggiosi, consapevoli e veri.

La domanda che ci poniamo oggi è “Mangio uova: che c’è di male?”.

La risposta è “Tutto!”.

Non rappresentano assolutamente un cibo indispensabile all’uomo. Anzi dal punto di vista nutritivo presentano un eccessivo contenuto di colesterolo, così dannoso per la salute umana.

Andrebbe quindi drasticamente ridotto il loro consumo o meglio eliminato. Ciò non è sempre facile: le uova, infatti, si trovano in tantissimi prodotti confezionati. Meglio leggere sempre le etichette di ciò che acquistiamo!

Carne: Quello che Non Vorresti Sapere

15

La carne, che sia di pollo, mucca, maiale o pesce, è alla base dell’alimentazione della maggior parte delle persone. Si pensa in generale che la carne faccia bene, sia alla salute che alla crescita dei bambini, ma sempre maggiori sono le ricerche e le scoperte di quanto in realtà faccia poco bene la carne.

E’ facile usare una bistecca in cucina, contiene ferro e vitamine e tanti principi nutritivi… ma sono cose che possiamo trovare in altri cibi in egual misura e a volte anche in maggiori quantità, prendiamo ad esempio gli omega tre, acidi grassi buoni ottimi per la salute del nostro corpo, la gente ne sente parlare e pensa al pesce… eppure nell’olio di semi di lino ce n’è una quantità quindici volte superiore che nel tonno fresco (il più ricco di Ω3).

Due Galletti Sedano una Rissa un po’ Particolare [Video]

0

Scommetto che non avete mai visto una rissa del genere sedata da due poliziotti del genere…

Altro che teneri e coccolosi, questi due coniglietti se le stanno dando di santa ragione, per fortuna intervengono due abili pacificatori a calmare i bollenti spiriti!!!

Guardate!

✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬

Seguiteci sulla Fanpage di Facebook EticaMente

L’orrore della produzione di uova – Video –

9

Vi mostriamo un video che sembra tristemente irreale ma che invece rispecchia purtroppo la quotidianità lavorativa nel mondo per quanto riguarda la produzione di uova di galline.

Le immagini che vedrete sono state girate di nascosto da un’associazione animalista nello stabilimento di incubazione Hy-Line nello Stato dell’Iowa.

Nel filmato i pulcini sono appena usciti dall’uovo. Gli operai dividono i maschi dalle femmine: queste ultime saranno destinate alla produzione di uova per circa due anni e poi vengono macellate. I maschi, invece, non producendo uova e non essendo della razza giusta per diventare polli da carne devono essere eliminati perchè inutili. Vengono gettati vivi nei tritacarne. A volte si opta per il soffocamento in sacchetti.