Questo sito contribuisce
all'audience di

Home Tags Discriminazione di genere

Tag: discriminazione di genere

Voglio Vivere In Un Mondo In Cui Le Bambine Possono Dire “No”

0

Bambina mia,
crescerai in un mondo dove ti faranno sentire spesso inadeguata, debole, incapace. Ti faranno sentire in colpa, inferiore, reprimeranno la tua voce. Ti diranno che il tuo corpo è sbagliato, che i tuoi sogni non valgono nulla, che tu non vali nulla perché sei nata femmina. Tu, non ascoltarli: sono solo bugie.

Tu, come molte altre prima di te, hai il potere di farti sentire: hai il diritto di urlare i tuoi “no”, di costruire i tuoi “sì”, di lottare per far rispettare i tuoi diritti, di trovare il tuo posto nel mondo e di lasciare il segno. Non sarà facile, dovrai lottare il doppio, perché il mondo ancora non capisce quanto tu sia importante, ma alla fine ce la farai.

Amore gay: cosa ne pensano i bambini

0
Photo from gaywaves.com

C’è un modo di conoscere puro e autentico che è quello di ogni fanciullo che per la prima volta si approccia al mondo e alle cose e vuole scoprirne i segreti. Un modo di conoscere naturale e spontaneo che è quello del sentire, che gli adulti hanno domato e disimparato nel tempo, per approcciarsi alla realtà in maniera sempre più strutturata dalle leggi non scritte della propria cultura.

Mia sorella porta il velo

1

Ultimamente mi è capitato spesso di trovare commenti molto forti rispetto ad articoli che parlavano di paesi di religione hindi o mussulmana, di sentire molte persone che commentano sovrapponendo usanze religiose che riguardano il trattamento degli animali e episodi di violenza di genere a discapito delle donne. Credo che nelle attuali società complesse globalizzate non sia facile distinguere tra le molte sollecitazioni negative e positive a cui siamo sottoposti, l’informazione arriva diretta al cuore della notizia e molto spesso  lascia da parte il contesto storico, sociale ed economico in cui avvengono i fatti.

Regali di Natale e discriminazione di genere. Qual’è il nesso?

0

La discriminazione di genere è un fatto complesso, agisce sia in modo diretto, schietto, eclatante, sia in modo subdolo, sottile, sotterraneo. Può essere così evidente e forte da destare una reazione immediata, oppure talmente blindata e radicata nell’educazione e nelle strutture e sovrastrutture quotidiane da sfuggire ad un occhio poco attento ed essere alimentata quotidianamente anche in modo involontario.