Questo sito contribuisce
all'audience di

Home Tags Discariche

Tag: discariche

La Terra dei Fuochi Uccide Ovunque, Non solo a Napoli

0

La terra dei fuochi è una vasta area situata nell’Italia meridionale, tra la provincia di Napoli e della provincia di Caserta, caratterizzata dalla presenza di roghi. Essa deriva dalla frase utilizzata da Roberto Saviano nel libro Gomorra, come titolo dell’XI ed ultimo capitolo.

L ‘area territoriale è compresa tra i comuni di Qualiano, Giugliano in Campania, Orta di Atella, Caivano, Acerra, Nola, Marcianise, Succivo, Frattaminore, Frattamaggiore, Mondragone, Castelvolturno e Melito di Napoli.

Svezia e Norvegia, appello all’Europa: “Mandateci la vostra spazzatura”

6

Oslo e Stoccolma stanno elemosinando spazzatura, proprio così, nel Nord Europa la spazzatura scarseggia e per quelle città che hanno uno dei sistemi di raccolta differenziata più efficiente d’Europa è un problema.

In Svezia e Norvegia difatti sono stati installati i termovalorizzatori per riscaldare le città, ma il problema è che adesso non hanno la materia prima per farli funzionare. Buffa situazione se si pensa alle nostre città come Roma e Napoli che sono sommerse “letteralmente” dalla spazzatura.

Da qui l’annuncio delle capitali nordiche: “Dateci i vostri rifiuti, altrimenti non sappiamo come scaldarci”

“Te lo regalo se vieni a prendertelo” : il riutilizzo in Facebook

9

E’ un gruppo di Facebook e si chiama “Te lo regalo se vieni a prenderlo“. Gli iscritti sono migliaia.

Nasce per regalare oggetti che non si usano ad altre persone che invece ne hanno bisogno: in questo modo nelle discariche non si accumulano oggetti ancora utilizzabili, viene promossa la solidarietà e anche la riflessione su di un consumismo che ormai è diventato davvero eccessivamente esagerato.

L’inventore di questa idea così semplice ma allo stesso tempo così “fuori moda” al giorno d’oggi è Salvatore Benvenuto che ha pensato a questa iniziativa proprio durante una visita in una discarica. Egli dichiara a tal proposito: “rimango sempre stupito dalle cose che vengono buttate, e che sono funzionanti“.